Entra in contatto:

Parma Calcio

Parma, una difesa da rifondare

Parma, una difesa da rifondare

La difesa sarà uno dei reparti maggiormente stravolti in vista della prossima stagione del Parma.

Una decisione dettata dagli scarsi risultati ottenuti nell’ultimo campionato e dalle opportunità del calciomercato. Fatto sta che la linea a tre composta da Delprato, Danilo e Cobbaut (i titolari) non la rivedremo più.

Danilo è in scadenza di contratto e non gli verrà proposto il rinnovo, tant’è che il giocatore è alla ricerca di una nuova destinazione. Delprato è in bilico, il Parma e l’Atalanta stanno trattando il riscatto (come previsto dalla clausola del contratto) inserendo nella trattativa il cartellino di Pezzella. In pratica uno scambio alla pari, o quasi. La chiusura della trattativa non è scontata.

E poi c’è Cobbaut: fino a poche settimane fa il Parma sembrava intenzionato ad esercitare l’opzione di riscatto, versando nelle casse dell’Anderlecht la cifra richiesta di 3 milioni di euro, ma nell’ultimo periodo sulle tracce del giocatore si è inserito prepotentemente il Lorient tanto che i media francesi parlano di un accordo di massima già raggiunto tra il club francese, l’Anderlecht e lo stesso giocatore.

E ci fermiamo qui, perché l’argomento difesa sarebbe molto più ampio e dovrebbe comprendere altri giocatori “misteriosi” come Osorio e Valenti, ma anche tre giovani su cui costruire un futuro, cioè Balogh, Circati e Dierckx.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio