Connect with us
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR). Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

PARMATALK: fatal Verona, il Parma precipita. Ospite Apolloni

Parma Calcio

PARMATALK: fatal Verona, il Parma precipita. Ospite Apolloni

Ventiduesimo appuntamento stagionale con PARMATALK, il webshow sul Parma Calcio, in onda stasera (in via del tutto eccezionale al martedì) a partire dalle ore 18, sui canali di SportParmatv.

Il giorno dopo il monday night tra Hellas Verona e Parma sarà ricco di riflessioni: l’ennesima sconfitta – la quarta di fila – dei crociati, la classifica sempre più disastrosa, le prestazioni individuali che non convincono, le dichiarazioni polemiche di mister D’Aversa e un orizzonte sempre più nuvoloso. Questo e molto altro ancora al centro dell’odierna puntata, in cui lo special guest sarà Luigi Apolloni, ex difensore del Parma (dal 1987 al 1999), prima, e mister (nel 2005/2006, come collaboratore tecnico, e dal luglio 2015 al novembre 2016, come primo allenatore), poi.

Ad affiancare il conduttore Lorenzo Fava saranno, inoltre, presenti il giornalista di SportParma e TuttoSport Antonio Boellis e l’opinionista Max Ravanetti.

PARMATALK è una produzione Edirinnova ed è visibile su tre piattaforme differenti, tutte targate Sportparma.comWEBFACEBOOK e YOUTUBE. Ampio spazio riservato ai commenti degli utenti che potranno scrivere in diretta attraverso i nostri canali di riferimento. Vi aspettiamo alle 18!

 

 

 

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma

Commenti Recenti

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi