Entra in contatto:

Parma Calcio

PECCHIA: «Abbiamo pensato fosse semplice, ma grande reazione»

©Foto: Lorenzo Cattani

PECCHIA: «Abbiamo pensato fosse semplice, ma grande reazione»

Il post partita di Parma-Bari (clicca qui) affidato alle parole del tecnico crociato Fabio Pecchia.

L’allenatore di Formia si è detto soddisfatto per l’atteggiamento messo in mostra dai suoi ragazzi e per la reazione dopo lo svantaggio. Da migliorare l’aspetto della concentrazione, con Vazquez e soci apparsi “rilassati” dopo il vantaggio iniziale.

LE SENSAZIONI POST GARA «Sono contento perché ho visto voglia, qualità e abbiamo creato tanto contro una squadra complicata da affrontare come il Bari. C’è fiducia. I tre punti alla lunga arriveranno».

I CAMBI «Avevamo bisogno di portare uomini, giocatori anche davanti. Tante volte Bernabé in mezzo al campo doveva tenere il lavoro da solo e oltretutto con gli spazi sempre più ristretti dovevamo mantenere qualità nel palleggio. Forse in alcuni i momenti dobbiamo concretizzare la voglia di giocare».

ASPETTI DA MIGLIORARE «Dopo il gol abbiamo pensato fosse troppo semplice. Siamo andati in vantaggio con una grande giocata di Man, ma dopo pochi minuti loro hanno trovato i due gol e poi noi abbiamo avuto una grandissima reazione».

GLI AVVERSARI «Il Bari non mi ha meravigliato, l’ho visto nelle partite precedenti e mi aspettavo questo tipo di gara. Era tutto nella norma, ho fatto i complimenti a Michele, perché si vede il lavoro fatto».

I DUE RUMENI «Man deve recuperare la condizione migliore, è stato fermo a lungo; Mihaila ha sempre lavorato bene. Mi è piaciuto anche Camara per come è entrato, per la personalità che ci ha messo. La squadra dev’essere proiettata con la testa a voler fare le cose in questo modo».

BICCHIERE MEZZO PIENO «Mi piace insistere sulle cose positive: insistere sui giocatori che stanno trovando la migliore condizione. I ragazzi devono essere sì arrabbiati, ma consapevoli del lavoro fatto, senza farsi condizionare dal 2-2».

MANCANZA DI EQUILIBRIO «Questo è un aspetto che migliorerà con la giusta condizione. Io preferisco avere giocatori di qualità in campo. Sicuramente in alcuni momenti abbiamo perso compattezza dal punto di vista tattico, ci lavoreremo».

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio