Entra in contatto:

Parma Calcio

Pellè e Zirkzee, come cambiano le gerarchie in attacco

Pellè e Zirkzee, come cambiano le gerarchie in attacco

Il gol resta un oggetto misterioso, il Parma non segna in casa da otto partite.

Numeri che giustificano ampiamente in penultimo posto in classifica ma non l’atteggiamento in campo visto nel derby contro il Bologna.

Roberto D’Aversa non un allenatore che si arrende e dopo le ultime risposte deludenti (un punto in cinque partite) è pronto a ridisegnare il Parma, affidandosi ai nuovi arrivati a gennaio e ridisegnando le gerarchie, soprattutto in attacco, il reparto che più ha bisogno di una scossa, tattica ed emotiva.

Indipendentemente dal vedere in campo una o due punte, contro il Verona molto probabilmente il Parma cambierà il volto offensivo: Pellè ha una settimana per migliorare la propria condizione ed essere pronto a giocare dal primo minuto. Molte speranze sono riposte sull’attaccante salentino e sul giovane Zirkzee che ha ben figurato nel secondo tempo della gara contro il Bologna.
Pellè e Zirkzee, dunque, il Parma prova a ripartire con loro, a ritrovare la via del gol perduta. Inevitabilmente a farne le spese saranno Cornelius e Inglese (zero gol in questa stagione), con quest’ultimo che è alle prese con problemi personali e resta fuori dai radar.

(Foto Parma Calcio 1913)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio