Entra in contatto:

Parma Calcio

Quaranta giorni al calciomercato: Parma già al lavoro

Quaranta giorni al calciomercato: Parma già al lavoro

Mancano 40 giorni (41 precisamente) all’apertura del calciomercato invernale 2022.

Il Parma, come gran parte delle società professionistiche, sono già al lavoro per cercare rinforzi e, contemporaneamente, sfoltire la rosa. Per il duo Ribalta-Pederzoli saranno 28 giorni intensi (2-31 gennaio), su tutti i fronti, anche perché il brutto avvio di stagione richiede interventi urgenti, soprattutto a centrocampo, il reparto principale su cui si concentrerà il lavoro degli uomini mercato del Parma.
L’obiettivo è prendere giocatori con caratteristiche differenti rispetto a quelli attualmente in rosa, ma con un pedigree da serie B, cioè esperti della categoria.

Il presidente Kyle Krause è pronto a fare ulteriori investimenti, anche se i conti di questa stagione sono già esorbitanti e impongono cautela, non a caso il Parma è la squadra con il monte ingaggi più alto della categoria: 32,5 milioni più 6,3 milioni di bonus. Cifre impensabili per qualunque squadra di serie B, Monza compreso, il cui monte ingaggi è di 21 milioni. Numeri, quest’ultimi, che rendono ancora più incomprensibile la situazione attuale.
Ma oltre alle entrare, ci sarà da pensare seriamente alle uscite, perché la lista dei giocatori sotto contratto è esorbitante, tra questi i fuori rosa Iacoponi, Laurini, Sepe, Siligardi e Sprocati.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio