Entra in contatto:

Parma Calcio

RIBALTA: «Prova sconcertante, Maresca non è a rischio»

RIBALTA: «Prova sconcertante, Maresca non è a rischio»

Nel difficile post partita di Lecce-Parma (4-0) è il Dt Javier Ribalta a presentarsi nella sala stampa dello stadio Via del Mare per commentare la pensate sconfitta.

Il dirigente spagnolo non cerca alibi e ammette la prova “sconcertante” del Parma. Poi conferma Maresca sulla panchina del Parma. Il Mercato? “E’ ancora lontano”. Ecco le parole di Ribalta ai microfoni di Sky Sport. Dopo di lui è toccato a mister Maresca spiegare i motivi di questa figuraccia.

“Nessun dubbio sulla posizione di Maresca, non è arischio. Siamo molti delusi e arrabbiati per la prestazione di oggi. La cosa sconcertante è la prestazione di oggi dopo due buone prove contro Cittadella e Vicenza. Nel primo tempo non abbiamo vinto un duello, non eravamo aggressivi, potevamo prendere gol ad ogni occasione.
Il mercato è ancora lontano. Non mi aspettavo questi risultati a inizio stagione, anche se siamo consapevoli che non sarebbe stato facile visti tutti i cambiamenti che abbiamo fatti. Ci sta perdere a Lecce ma non così. Chiediamo scusa ai nostri tifosi”.

MARESCA: “Siamo arrabbiati e dispiaciuti. Pensavo che la squadra avesse preparato la partita in modo perfetto. Dopo il primo gol siamo spariti. Non c’è altra soluzione che lavorare di più e fare meno chiacchiere. Credo che il principale problema sia mentale. Ora dobbiamo ripartire, è stata una giornata storta, ma non possiamo permetterci prestazioni così, indipendentemente dalla forza dell’avversario.
Lo dico dall’inizio, quando c’è un percorso importante come questo gli alti e bassi sono da mettere in preventivo. La pressione ce l’abbiamo dall’inizio, si dà per scontato che si debba tornare in Serie A ma non credo che sia questo il problema”.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio