© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

ROMA – PARMA 2 – 1 (finale)

ROMA – PARMA 2 – 1 (finale)

ROMA – Buonasera dallo stadio Olimpico, quasi tutto esaurito. E’ l’ultimo atto di un campionato che il Parma ha già chiuso domenica scorsa contro la Fiorentina, ottenendo la matematica salvezza. La Roma ha ancora un piccolissima speranza di andare in Champions ma prima deve vincere. E’ una partita ricca di contenuti e significati, prima di tutto l’addio di capitan De Rossi (616 presenze in giallorosso) che già durante la fase di riscaldamento ha ricevuto un lungo e caloroso applauso da parte di tutto lo stadio, oltre all’abbraccio dell’ex Gervinho.
Nella formazione del Parma ci sono diverse novità, quasi tutte annunciate: in porta il romano Frattali e a centrocampo Dezi, entrambe esordienti in serie A. Modulo 4-3-3: in difesa rientra Bruno Alves (capitano), in attacco c’è Gervinho che in settimana ha svolto solo un allenamento con la squadra (la rifinitura di ieri). Tanti gli assenti. Roma col modulo 4-2-3-1.
La diretta testuale di Roma-Parma è firmata da Matteo Caporesi.


ROMA – PARMA 2-1

Reti: pt 35′ Pellegrini; st 41′ Gervinho, 44′ Perotti.

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Fazio, J. Jesus, Kolarov; De Rossi (36′ st Under), Pellegrini; El Shaarawy, Pastore (12′ st Cristante), Perotti; Dzeko (17′ st Schick).
A disposizione: Olsen, Fuzato, Karsdorp, Marcano, Santon, Coric, Zaniolo, Kluivert, Nzonzi, Manolas. All. Ranieri
PARMA (4-3-3): Frattali; Iacoponi (34′ st Gazzola), B.Alves, Gagliolo, Gobbi; Kucka, Stulac (21′ st Machin), Dezi; Sprocati (44′ st Diakhate), Ceravolo, Gervinho.
A disposizione: Brazao, Sepe, Dimarco, Barillà, Scozzarella, Kasa, Biabiany, Grassi. All. D’Aversa
ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo
NOTE: serata piovosa, terreno in buone condizioni. Spettatori: 62.304 (23.854 abbonati, 38.450 paganti). Ammoniti Kucka, Perotti, Pellegrini per gioco falloso. Angoli 12-8 per la Roma. Recupero: pt 1′, st 2′.


PRIMO TEMPO

1′ – Il Parma batte il calcio d’inizio. La squadra di D’Aversa attacca da sinistra verso destra rispetto alla nostra postazione in tribuna stampa. Grande tifo sugli spalti, assordante il coro “De Rossi, De Rossi …”.


3′ – Conclusione da fuori area di Ceravolo, centrale, l’ex Mirante para.


4′ – Assist di De Rossi, colpo di testa in  corsa di Pastore: sopra la traversa.


7′ – Tiro-cross di El Shaarawy che non sorprende Frattali.


10′ – Punizione a mezzo metro dall’area: Mirante posizione una barriera folta, calcia B.Alves: destro sulla barriera e poi in angolo.


21′ – Sinistro ravvicinato ma da posizione angolata di Pastore, Frattali respinge in angolo.


24′ – Contropiede Parma: Sprocati manda in porta Gervinho, destro diretto nell’angolino, Mirante vola e manda in angolo.


26′ – Angolo per la Roma: sinistro di Kolarov e testa di Fazio, centrale, Frattali blocca.


28′ – Destro da 20 metri di Dezi che costringe Mirante a deviare oltre la traversa.


35′ – GOL ROMA – Mischia in area gialloblù, Pellegrini raccoglie una respinta e calcia forte di sinistro, leggera deviazione di Gagliolo e palla in rete. Roma-Parma 1-0.


38′ – Il primo ammonito della gara è Kucka per una trattenuta a centrocampo su Pastore.


42′ – Sinistro rasoterra di Dzeko, dal limite, Frattali para a terra.


42′ – Grande tributo dello stadio Olimpico per Claudio Ranieri che ricambia con un applauso tra le lacrime.


45′ – Assegnato un minuto di recupero.


46′ – Fine primo tempo. Un buon Parma per mezz’ora, poi è sbocciata la Roma. Roma-Parma 1-0.



SECONDO TEMPO

1′ – Inizia la ripresa, la Roma batte il calcio d’inizio. Nessun cambio.


2′ – Sinistro morbido di Dzeko, alto non di molto.


3′ – Dzeko svirgola al centro dell’area, Perotti recupera e calcia forte sul primo palo, Frattali vola e manda in angolo.


6′ – Destro a girare di Pastore dal limite, Frattali blocca centralmente.


8′ – Stop in corsa e destro al volo di Perotti che sfiora la traversa.


14′ – Sinistro dalla distanza di Sprocati: innocuo, palla fuori.


16′ – Destro dal limite di Pellegrini, tiro centrale, Frattali respinge con i pugni.


19′ – Sinistro improvviso di Cristante che chiama in causa Frattali: pallone bloccato centralmente.


20′ – Risponde il Parma con Ceravolo che calcia di sinistro dal limite, Mirante non deve muoversi e para centralmente.


23′ – Sinistro sballato di Gevinho da 20 metri: altissimo.


25′ – Cross lungo di Kucka, colpo di testa di Iacoponi, fuori non di molto.


30′ – Cross di Kolarov e deviazione di Schick che sfiora il primo palo.


36′ – E’ arrivato il momento della sostituzione e della standing ovation per De Rossi: un grande tributo da parte dell’Olimpico e di molti giocatori del Parma che prima dell’uscita del campo l’hanno voluto abbracciare. La storia tra la Roma e De Rossi (giocatore) finisce qui. Subito dopo violenta contestazione verbale contro il presidente Pallotta.


41′ – GOOL PARMA – Machin vede lo scatto di Gervinho e lo serve con un preciso pallonetto: l’ivoriano non sbaglia, destro nell’angolino, Mirante è battuto. Subito dopo Gervinho chiede scusa ai suoi ex tifosi. Roma-Parma 1-1.


44′ – GOL ROMA – Cross lungo di Under, sul secondo palo sbuca Perotti che di testa non sbaglia e riporta in vantaggio la Roma 2-1.


45′ – Due minuti di recupero.


47′ – FINALE Finisce qui la stagione 2018-19. Roma-Parma 2-1. I gialloblù chiudono il campionato a testa alta, dopo aver assaporato nel finale il gusto del pareggio.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio