Entra in contatto:

Parma Calcio

Salta Parma-Crotone: l’ASP blocca i calabresi

Salta Parma-Crotone: l’ASP blocca i calabresi

Dopo il rinvio di Lecce-Vicenza, di ieri sera, nelle prossime ore potrebbe toccare a Parma-Crotone; sarebbe il secondo rinvio dopo quello di dicembre, sempre a causa del Covid-19. Manca ancora l’ufficialità, ma di sicuro la squadra calabrese non si presenterà a Parma.

La gara del Tardini, originariamente prevista per sabato alle ore 14, non si disputerà a causa dei numerosi casi di positività al Covid riscontrate nelle ultime due settimane tra le fila dei calabresi. Secondo indiscrezioni di stampa sarebbero attualmente 15 i positivi nel gruppo squadra del Crotone. Motivo per cui l’ASP Crotone, l’azienda sanitaria locale, oggi ha deciso di bloccare l’attività sportiva del club calabrese allenato dall’ex gialloblù Modesto. In poche parole, niente allenamenti collettivi e niente trasferta a Parma.

Ora la palla passa alla Lega di serie B che, come consente il nuovo protocollo della Figc (con il 35% di giocatori positivi si può chiedere il rinvio della partita), non potrà fare altro che constatare l’impossibilità a disputare la partita del Tardini e programmare la stessa a nuova data.
Una situazione che rischia di diventare paradossale e potrebbe falsare l’intero campionato di serie B, perché il numero della partite da recuperare cresce con il passare dei giorni, così come il numero dei contagiati.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio