Connect with us

Parma Calcio

Scaglia, sette panchine consecutive. Siamo ai titoli di coda?

Scaglia, sette panchine consecutive. Siamo ai titoli di coda?

L’avventura di Luigi Scaglia al Parma sembra ai titoli di coda. L’esterno sinistro, arrivato lo scorso gennaio dal Latina per una cifra intorno ai 400mila euro (cifra poi pignorata da Equitalia), è ormai diventato una riserva di lusso, tant’è che non vede il campo da oltre un mese, esattamente dal 14 ottobre (Parma-Pescara 01-). Da allora sette panchine in altrettante partite di campionato, quelle che in un certo senso hanno segnato la svolta del Parma. In questa stagione ha messo insieme poco più di 600 minuti, cioè sette presenze (sempre titolare nelle prime 5).
Da giocatore fondamentale dello scorso anno è passato a seconda o terza scelta quest’anno (Gagliolo, Germoni, Scaglia). Le prestazioni insufficienti e soprattutto la scarsa attitudine a fare il terzino sinistro (ruolo scelto dall’allenatore) giustificano il cambiamento di gerarchie sulla fascia sinistra e molto probabilmente chiudono definitivamente il capitolo parmigiano di Scaglia.
Il giocatore si allena con regolarità e non è tipo da creare problemi, ma è chiaro che vorrebbe giocare di più. Motivo per cui a gennaio il suo cartellino potrebbe volare altrove. Il Brescia è alla finestra, sarebbe un ritorno per lui dato che è cresciuto nel settore giovanile delle Rondinelle e con la maglia della prima squadra  ha collezionato ben 158 presenze (11 gol e 18 assist).

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA