Connect with us

Parma Calcio

SCAVONE: “Ci sono stati alti e bassi, ma la squadra sta crescendo”

SCAVONE: “Ci sono stati alti e bassi, ma la squadra sta crescendo”

Prima dell’allenamento pomeridiano al Centro Sportivo ha parlato Manuel Scavone. Il centrocampista ha riportato l’uomore dello spogliatoio dopo il pareggio con la Salernitana e ha espresso fiducia sulla crescita del Parma. Ecco le sue parole:

 

LA LEZIONE: “Abbiamo visto nell’ultima giornata di campionato che non solo a noi è accaduto di essere recuperati dagli avversari dopo un vantaggio acquisito. Non penso che da parte nostra ci sia stato un problema di approccio al secondo tempo, perché all’inizio della ripresa abbiamo avuto le occasioni per chiudere l’incontro. Gli episodi, poi, ci sono girati anche un po’ male, perché Sprocati ha fatto un gran gol che ha dato coraggio alla Salernitana. Effettivamente, poi, abbiamo commesso degli errori. Li abbiamo analizzati. Quanto è successo ci deve servire da lezione”.

LA CRESCITA: “E’ normale che tifosi e addetti ai lavori facciano le loro valutazioni. Noi sappiamo il percorso che stiamo facendo. Con una vittoria venerdì scorso, saremmo stati a dodici punti, là in alto alla classifica con le prime della classe. Non vedo così negativo il nostro percorso. E’ normale che ci sono stati alti e bassi e che in alcune partite potevamo fare meglio. E’ indiscutibile. Però, credo che stiamo facendo un percorso di crescita. Nelle ultime gare, secondo me, abbiamo migliorato alcune cose che in precedenza avevamo sbagliato”.

CONTINUITA’: “Personalmente in questo avvio di stagione sono partito con un infortunio patito durante la prima gara di campionato, poi mentre stavo ritrovando la forma mi è stata comminata l’espulsione con annesse due giornate di squalifica per un mio errore. Ora sto ritrovando continuità, grazie alla fiducia che mi sta dando il mister. Spero di poter continuare su questa strada”.

NIENTE DI SCONTATO: “In Serie B i risultati non sono mai scontati, ogni fine settimana, in ogni turno. In ogni giornata può succedere di tutto. Noi venivamo da tre sconfitte consecutive. Abbiamo vinto a Venezia e fatto un punto in casa. E’ normale che si recrimini per il vantaggio di due gol che avevamo con la Salernitana venerdì al Tardini, però l’importante in questo campionato è dare continuità ai risultati”.

LA TRASFERTA DI PALERMO: “Dobbiamo andare a Palermo e cercare di raccogliere altri punti per stare aggrappati alle prime posizioni. Il Palermo è allenato da Tedino, che abbiamo conosciuto l’anno scorso quando era alla guida del Pordenone. Sappiamo del suo valore e del valore della squadra rosanero e di tutta la sua rosa. Sarà una sfida difficile, che stiamo preparando bene per cercare di fare punti in Sicilia”.

CASO NAZIONALI: “Non è un tema che ci riguarda, intendo noi calciatori, che dobbiamo pensare solo al campo. Sappiamo comunque che la rosa del Palermo è importante al di là di chi sarà a disposizione e di chi scenderà in campo. Siamo consci che sarà una sfida difficile ugualmente. Il campionato di serie B è sempre stato equilibrato negli ultimi anni, anche l’anno scorso sono state promosse squadre che all’inizio sulla carta sembravano inferiori”.

LE PREVISIONI: “Al principio di questa stagione sapevamo che c’erano piazze importanti, con le retrocesse dalla Serie A e le stesse neo promosse dalla Lega Pro. E’ un campionato tosto con società dai budget importanti per costruire i propri organici. Mi aspettavo un torneo incerto, e secondo me ne vedremo delle belle”.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi