Connect with us

Parma Calcio

Serie A, due mesi di ipotesi e sparate

Serie A, due mesi di ipotesi e sparate

Non c’è giorno che il mondo della serie A non partorisca idee e ipotesi su come e quando finire il campionato. In mezzo ci sono da registrare gli scontri dialettici tra i vertici del calcio e il ministro dello sport Spadafora. Ma dopo due mesi il risultato è sempre lo stesso, inceertezza assoluta. L’ultima ipotesi avanzata dai presidenti, ma non è una novità, è quella di bloccare le retrocessioni in serie B, con conseguente passaggio da 20 a 22 squadre nella stagione 2020-21. Ipotesi che il presidente della Figc ha subito bocciato, riportando in vita l’idea dei playoff e playout, già bocciata in passato dalla maggioranza dei club.
La verità è che bisognerà aspettare la decisione del governo il quale sembra orientato a non chiudere definitivamente la stagione attuale, sempre che i numeri dei contagi e l’emergenza coronavirus non peggiori in concomitanza con la fase 2.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio