SEGUICI SUI SOCIAL

Calcio Serie B

Serie B, la presentazione della stagione di Sky al Teatro Regio

Serie B, la presentazione della stagione di Sky al Teatro Regio

Il Teatro Regio di Parma ha ospitato la conferenza di presentazione del campionato di Serie B 2017/2018 a cura di Sky. Presenti il sindaco di Parma Federico Pizzarotti ed il vicesindaco Marco Bosi, il vicedirettore generale di Sky e direttore di SkySport24 Matteo Marani, il direttore generale della Lega Serie B Paolo Pedin, i presentatori e volti della Serie B per Sky Diletta Leotta e Daniele Barone. Hanno inoltre preso parte, in rappresentanza del Parma, l’allenatore Roberto D’Aversa, il centrocampista Jacopo Dezi e il ds Daniele Faggiano.
Dopo il saluto iniziale del sindaco della città Federico Pizzarotti si sono susseguiti alcuni interventi degli ospiti che hanno preso parte alla conferenza:

Vicedirettore di Sky Matteo Marani: “Questo è il terzo anno per Sky di dirette esclusive della Serie B, che aggiunge innovazioni come il mosaico interattivo, il sito e l’app dedicata. Sarà una stagione impegnativa: 472 partite di SerieB compresi playoff e playout e 380 partite di A, tutta l’Europa League e inoltre Premier League, Liga, Bundesliga ed Eredivise visibili su FoxSport. […].

Il direttore lega serie B: “La serie B è lieta di riabbracciare il Parma, società con una grande storia alle spalle per i trofei guadagnati e per i grandi nomi che in passato hanno contribuito a renderla tale, uno tra tutti Nevio Scala, oltre che una città capitale per la cultura a 360 gradi. Parma che coltiva il sogno della rinascita, della risalita verso la serie A, il posto che gli compete, forte anche dell’ottimo mercato, nonostante il difficile compito dell’affrontare un campionato arduo ed estenuante come quello di serie B […] La Lega serie B è la lega dei giovani, dei territori, delle città, che acquista ancora più prestigio ora che il Parma concorrerà per il titolo. La lega, in questo senso, ringrazia Parma come città e come società per il quid in più che darà alla Serie B quest’anno.

D’Aversa: “Avremo tante squadre forti da affrontare, alcune più blasonate come Bari, Frosinone, Venezia, Palermo… ma dobbiamo guardarci le spalle anche da squadre che non avendo la pressione del “nome” possono lavorare con più tranquillità e che vogliono far bene come Cittadella, Foggia, Avellino etc. Nessuno tra i professionisti ha mai centrato per tre volte consecutive la promozione in una categoria superiore”. L’allenatore si è poi espresso sull’arrivo di Ceravolo: “Al di là del nome, avevo chiesto alla società di avere a disposizione due giocatori forti per ogni ruolo e sono stato accontentato; una “bella” difficoltà che può dare tante soddisfazioni”.
E sulla trasferta di domenica: “Abbiamo lavorato sia in fase offensiva che in fase difensiva, domani la rifinitura con gli schemi su palle inattive… al di là del sistema di gioco dell’avversario, dobbiamo puntare sulle nostre forze e cercare di imprimere il nostro gioco ad una partita difficile come la trasferta di Novara (diretta su skycalcio2, ndr)”.

 

(Nella foto la presentazione della Serie B 2017/2018 presso il Ridotto del Teatro Regio di Parma)

 

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Calcio Serie B