Connect with us

Parma Calcio

SPAL – PARMA 1-0 (finale)

SPAL – PARMA 1-0 (finale)

BOLOGNA – Trentadue anni dopo ecco di nuovo il derby tra Spal e Parma. Si gioca allo stadio Dall’Ara di Bologna per l’indisponibilità del “Mazza” di Ferrara (sono in corso i lavori di adeguamento). Fischio d’inizio alle ore 18. Quasi mille i tifosi crociati al seguito della squadra. D’Aversa ha l’infermeria piena (6 indisponibili più 9 fuori rosa) e non rischia Gervinho dal primo minuto, anche perché l’ivoriano si allena con il gruppo solo 4 giorni. Confermate tutte le anticipazioni di Sportparma: l’undici titolare è lo stesso di sette giorni fa (Barillà a centrocampo, in panchina si rivedono Gazzola e Sierralta), l’unica variante è Da Cruz (grossa occasione) sulla destra, con Gervinho pronto ad entrare a partita in corso.
La Spal di Semplici risponde con il 3-5-2: formazione che vince non si cambia, quindi in campo gli stessi undici che hanno battuto il Bologna. L’ex Paloschi parte ancora dalla panchina.


SPAL – PARMA 1-0
Marcatori: st 4′ Antenucci

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli (18′ st Everton), Schiattarella (29′ st Valdifiori), Kurtic, Fares (35′ st Costa); Antenucci, Petagna.
A disposizione: Thiam, Milinkovic-Savic, Djourou, Simic, Valoti, Moncini, Dickmann, Viviani, Paloschi. All. Semplici
PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Alves, Gagliolo, Gobbi (29′ st Gervinho); Grassi, Stulac, Barillà (34′ st Dimarco); Da Cruz, Inglese, Di Gaudio (18′ st Ceravolo).
A disposizione: Frattali, Bagheria, Gazzola, Sierralta, Deiola, Rigoni. All. D’Aversa
ARBITRO: Orsato di Schio
NOTE: spettatori 5mila circa (800 da Parma). Ammoniti Kurtic, Schiattarella, Stulac, Lazzari, Felipe, Petagna, Barillà. Angoli 7-2 per la Spal. Recupero: pt 2′; st 5′.


PRIMO TEMPO

1′ Partiti, il Parma in maglia nera (terza maglia) attacca da destra verso sinistra rispetto alla nostra posizione in tribuna centrale. Spal con la tradizionale divisa bianca-azzurra.

3′ Tentativo di Di Gaudio sulla sinistra, la difesa ferrarese si rifugia in angolo.

6′ Brutto intervento di Kurtic su Di Gaudio, sulla linea laterale, vicino la panchina. Ammonito.

8′ Bomba di Fares da 20 metri, altissimo.

9′ Dribbling secco di Inglese in area, cross al centro, la difesa della Spal libera.

13′ Angolo di Schiattarella, dalla destra, testa di Cionek che anticipa Gagliolo, ma fuori misura.

17′ Parma più intraprendente, soprattutto sulla corsia di sinistra dove Di Gaudio è molto ispirato.

18′ Spal pericolosa: cross di Kurtic per l’inserimento di Missiroli che colpisce di testa in corsa, tiro debole, Sepe para centralmente.

23′ Cross lungo di Iacoponi, sul secondo palo, Cionek anticipa Inglese che era in agguato.

28′ Gobbi serve Barillà che tenta il gol impossibile da 30 metri: fiacco e fuori.

29′ Lazzari si accentra e calcia in porta di sinistro, a mezza altezza, Sepe è ben posizionato e para senza problemi.

32′ Fritttata di Gomis che tenta il rinvio con il piede destro ma svirgola, Di Gaudio si impossessa del pallone ma non ha il sangue freddo e sbaglia l’assist per Inglese.

39′ Tre angoli consecutivi per la Spal: sul terzo l’ex Kurtic tenta una difficile rovesciata che finisce abbondantemente fuori misura.

43′ Iacoponi è in ritardo su Fares, tiro di sinistro rasoterra, da posizione defilata, fuori di molto.

45′ Due minuti di recupero. La Spal chiude in avanti.

47′ Finisce il primo tempo, 0-0. Partita equilibrata, poche conclusioni in porta. Meglio il Parma all’inizio, poi alla mezz’ora è venuta fuori la Spal.


SECONDO TEMPO

1′ Si ricomincia, nessun cambio.

4′ GOOL SPAL  Lazzari crossa dalla destra, Antenucci è solo al centro dell’area (Alves in ritardo), ha il tempo di prendere la mira e calciare al volo di destro, palla nell’angolino. Gran gol. Spal-Parma 1-0.

9′ Angolo Parma: Stulac calcia sul primo palo, Inglese arriva primo ma è scoordinato e non riesce ad impensierire Gomis.

15′ La difesa del Parma respinge un cross di Lazzari, Fares raccoglie e calcia di prima: alto.

18′ Primi cambi, nel Parma entra Ceravolo al posto di Di Gaudio.

25′ Fioccano i cartellini gialli: ammonito Lazzari per aver fermato irregolarmente un contropiede di Grassi.

26′ Altro fallaccio a centrocampo; intervento a forbice dell’ex Felipe su Da Cruz; ammonito.

27′ La rissa continua: gomitata di Petagna sul volto di Gagliolo; ammonita la punta della Spal.

29′ E’ il momento di Gervihno: l’ivoriano prende il posto di Gobbi, Parma a trazione anteriore. Modulo 4-4-2.

31′ Angolo Spal, il pallone finisce a Kurtic che non riesce a deviare a due passi dalla porta.

33′ Azione solitaria di Da Cruz che calcia dal limite, ma non impensierisce il portiere. Tiro rasoterra fuori di pochissimo.

36′ Lazzari punta il neo entrato Dimarco e calcia di sinistro: alto sopra la traversa.

38′ Ennesimo cross dalla destra di Lazzari ma Petagna manca l’impatto col pallone da ottima posizione e l’occasione sfuma.

42′ Parma in difficoltà, non riesce a dettare i tempi della manovra.

45′ Punizione di Kurtic,colpo i testa debole di Petagna (parato).

46′ Occasione Parma: tiro cross basso di Inglese, Ceravolo a porta vuota non riesce a deviare in gol; sorpreso e incredulo.

46′ Sono 5 i minuti di recupero.

50′ Triplice fischio finale, il forcing finale del Parma è confusionario e non produce effetti. La Spal batte il Parma 1-0 e ottiene la seconda vittoria consecutiva. Decisivo un gran gol di Antenucci. Il Parma resta con un punto in classifica.

 

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi