Entra in contatto:

Parma Calcio

Storie di ex: Gigli firma la prima storica vittoria della Somalia

Storie di ex: Gigli firma la prima storica vittoria della Somalia

Una storia che arriva da lontano, esattamente da Gibuti, nel Corno d’Africa, dove ieri la Somalia ha vinto la sua prima storica partita nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo (Qatar 2022). Il gol, arrivato a 3 minuti dalla fine, lo ha segnato di testa un’ex difensore del Parma Fc, Abel Gigli, oggi 29enne e attualmente senza squadra dopo l’ultima esperienza al Gozzano. Un gol che entra di diritto nei libri di storia del calcio e porta alla ribalta la Somalia, una nazione sconvolta dalla guerra civile, tant’è che è costretta a giocare le partite casalinghe nel piccolo stato del Gibuti.
Gigli è nato a Busto Arsizio ma calcisticamente è cresciuto nelle giovanili del Parma; ha esordito in serie A con la maglia crociata il 25 aprile 2010, allo stadio Dall’Ara, nel derby Bologna-Parma (2-1): entrò al minuto 43 per prendere il posto dell’infortunato Paci. Fu la sua unica apparizione in maglia crociata. Quello era il Parma di Guidolin, della coppia d’attacco Crespo-Bojinov.
Dopo quell’esperienza in A, Gigli iniziò il suo lungo pellegrinaggio in giro per l’Italia e non solo: Nova Gorica, Crotone, Maribor, Lupa Roma e Gozzano. Da oggi è il nuovo idolo della Somalia calcistica.

 

(Foto nkmaribor.com)

 

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio