Entra in contatto:

Parma Calcio

Storie di ex: Pandev dà l’addio al calcio giocato

©Foto: Lorenzo Cattani

Storie di ex: Pandev dà l’addio al calcio giocato

Quello segnato in Parma-Pordenone 4-1 lo scorso 12 febbraio resterà l’ultimo dei 146 gol totali della brillante carriera dell’attaccante Goran Pandev.

Il campione macedone, 39enne, svincolatosi dal club crociato in estate dopo 11 apparizioni e la marcatura di cui sopra, ha annunciato l’addio al calcio giocato con un post sul proprio profilo Instagram.
Dopo mesi di riflessioni è arrivata la parola “basta” a mettere un punto fermo a una lunga vita sportiva trascorsa sui campi da calcio, fra straordinarie giocate e immense soddisfazioni. Un macedone made in Italy (fatta eccezione per gli esordi in patria al Belasica e per la parentesi del 204/2015 al Galatasaray): è stato amato da tutti con le maglie di Spezia, Ancona, Lazio, Inter, Napoli, Genoa e, appunto, Parma. In tutti i club 112 gol in 548 presenze. Un palmares costellato di trofei vinti: 5 Coppe Italia, 2 Supercoppe Italiane, 1 Campionato italiano, 1 Campionato e 1 Coppa di Turchia, 1 UEFA Champions League e 1 Coppa del mondo per club. E, sopratutto, il sogno realizzato di aver portato la nazionale della Macedonia del Nord, di cui è simbolo incontrastato con le sue 122 presenze e 38 reti, per la prima storica volta agli Europei (quelli del 2020, disputati un anno più tardi).

«Finisce un capitolo bellissimo…Porto con me un incredibile bagaglio di emozioni…Sono felice di averle condivise insieme…Con il tutto il mio cuore Goran…..» si legge nel post del fu attaccante del Parma, almeno fino maggio scorso.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Goran Pandev (@goranpandev19)

(Goran Pandev, in maglia Parma, esulta dopo il gol al Pordenone – ©Foto: Lorenzo Cattani/SportParma)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio