Connect with us

Parma Calcio

Torino-Parma, le scelte dei due allenatori

Torino-Parma, le scelte dei due allenatori

Come arrivano Torino e Parma alla sfida di domani alle ore 15 allo stadio Olimpico Grande Torino? D’Aversa deve fare a meno di 7 giocatori tutti infortunati, compresa la new entry Laurini. Longo ha tutta la rosa a disposizione, tranne Millico.

QUI PARMA – D’Aversa perde anche Laurini per una lesione di primo grado del muscolo soleo destro. Darmian è convocato ma non è al meglio, come ha ammesso anche D’Aversa. A questo punto è probabile il ritorno a destra di Iacoponi, con Dermaku centrale in coppia con Bruno Alves. Il terzetto di centrocampo è lo stesso dell’ultima vittoria col Sassuolo. 71 giorni dopo (Napoli-Parma 1-2) torna il tridente offensivo composto da Kulusevski, Cornelius e Gervinho.

Probabile formazione (4-3-3): Colombi; Iacoponi, Bruno Alves, Dermaku, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.

A disposizione: Radu, Corvi, Regini, Darmian, Pezzella, Grassi, Karamoh, Caprari, Siligardi, Sprocati. All. Tarozzi (D’Aversa squalificato)

Indisponibili: Adorante, Barillà, Inglese, Kucka, Laurini, Scozzarella, Sepe. Squalificati: D’Aversa. Diffidati: Darmian, Grassi, Hernani.

QUI TORINO – Tranne il giovane Millico, mister Longo ha tutta la rosa a disposizione, compreso Zaza che però non ha i 90 minuti. Probabile il modulo 3-5-2, quello utilizzato nelle ultime uscite, l’alternativa è il 3-4-3 o il 4-3-3. Sulla sinistra Verdi è in vantaggio su Ansaldi che comunque partirà dall’inizio ma nel ruolo di interno sinistro di centrocampo. In attacco ballottaggio Berenguer-Eder.

Probabile formazione (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi, Verdi; Berenguer, Belotti.

A disposizione: Ujkani, Rosati, Djidji, Bremer, Singo, Meite, Adopo, Aina, Lukic, Edera, Zaza. All. Longo

Indisponibili: Millico. Squalificati: nessuno. Diffidati: Izzo, Lukic, Sirigu.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA