Entra in contatto:

Parma Calcio

Trezeguet – Parma, i retroscena di una trattativa in stato avanzato

Trezeguet – Parma, i retroscena di una trattativa in stato avanzato

Il Parma fa sul serio per l’egiziano Mahmoud Ibrahim Hassan, meglio noto come Trezeguet (23 anni, piede destro, esperienza internazionale). La trattativa è in stato avanzato, anche perché c’è il benestare del giocatore, voglioso di misurarsi un un campionato importante come quello italiano, dopo le esperienze all’Anderlecht e l’ultima al Kasımpaşa (Istanbul), squadra della serie A turca, dove è approdato nel 2016 per 2 milioni di euro.
In pratica, il Parma ha il sì del giocatore, anche dal punto di vista economico. Ma c’è un retroscena importante: dietro questa operazione di mercato, che potrebbe andare in porta nei prossimi giorni, ci sarebbe la regia dell’Inter. I nerazzurri seguono da tempo il veloce esterno offensivo egiziano (può giocare anche come trequartista) il cui contratto con il Kasımpaşa scade nel giugno 2019. Questo significa che il club turco, pur di non perdere il giocatore a costo zero il prossimo anno, è disposto a cederlo subito per una cifra relativamente bassa, anche perché alcune indiscrezioni parlano di una rottura totale tra il club e il giocatore, tant’è che il procuratore di Trezeguet avrebbe chiesto la rescissione immediata del contratto.
L’Inter è sul giocatore, ma prima vuole “testarlo” nel campionato italiano. Esigenze che hanno aperto la strada in direzione Parma. Sinergia importante anche per il futuro, dato che con l’Inter ci sono altri discorsi aperti (Biabiany). Il ds Faggiano è al lavoro, Trezeguet può arrivare in maglia crociata a titolo definitivo.
Per l’egiziano, reduce dall’esperienza al Mondiale in Russia, sarebbe pronto un contratto di 4-5 anni. C’è ottimismo, ma occhio alla Fiorentina.

 

 

(Foto Facebook Trezeguet27)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio