© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Parma Calcio

Udinese, Nicola: «Vogliamo progredire proponendo un bel calcio»

Udinese, Nicola: «Vogliamo progredire proponendo un bel calcio»

Davide Nicola spera che il 2019 sia migliore dell’anno appena concluso, sebbene sotto la sua gestione la squadra friulana abbia ritrovato condizione, gioco e punti (9 in 7 gare). La partita di domani col Parma è uno scontro salvezza da non sbagliare. Ecco le parole del tecnico dei friulani:

LA RIPRESA: “In queste due settimane mi sono concentrato su esperimenti, lavorando per 14 giorni su soluzioni di gioco. Sono molto soddisfatto del lavoro”.

IL NEO ACQUISTO OKAKA: “L’arrivo di Okaka è una novità per la squadra, ha caratteristiche che saranno utili quando sarà in forma. Abbiamo necessità di integrarlo subito, ma bisogna tenere conto del fatto che arrivava da una certa inattività. Comunque domani potrebbe essere utilizzato, anche perché non ho molti giocatori a disposizione”.

ZEEGELAAR: “Il suo arrivo gli permette di competere con D’Alessandro e Larsen. Gli manca il ritmo partita, era fermo da un po’ di tempo. Cercheremo di recuperare lui e Okaka fisicamente e integrarli nella nostra mentalità”.

IL PARMA: “Il Parma un gruppo armonioso, consolidato, con motivazioni. Hanno fatto un mercato positivo, è una squadra molto pratica, sa ribaltare l’azione, fa delle ripartenze un’arma letale. ci aspetto una gara difficile, in cui dovremo essere abili a capire le altezze di campo. Loro sono bravi a chiudere gli spazi, dovremo essere intelligenti a scegliere i momenti di quando fare una cosa e quando un’altra. Faccio i complimenti a D’Aversa per l’ottimo lavoro svolto, ma noi vogliamo progredire proponendo un bel calcio”.

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio