Connect with us

Parma Calcio

Un rigore di Hernani al 91′ porta il Parma agli ottavi di Coppa Italia

Un rigore di Hernani al 91′ porta il Parma agli ottavi di Coppa Italia

Un rigore di Hernani al 91′ toglie il ghiaccio su una partita che sembrava destinata ai supplementari. Il vantaggio inziiale del redivivo Siligardi, infatti, era stato pareggiato da una girata di Trotta nella ripresa che aveva rivitalizzato il Frosinone e preoccupato D’Aversa. Finisce 2-1, il Parma stacca il biglietto per gli ottavi di finale di Coppa Italia dove troverà la Roma.

PRIMO TEMPO – Il Parma mette subito le cose in chiaro, macina gioco e occasioni sin dai primi minuti, pur non brillando e difettando nell’ultimo passaggio. Al 10′ un sinistro di Pezzella da 25 metri impegna l’ex Iacobucci. Al 15′ Capuano salva su Sprocati a pochi passi dalla linea di porta. Il Frosinone tira fuori la testa dal sacco solo 1l 19′ con un’innocua pounizione di Vitale da 30 metri che termina di oltre mezzo metro sopra la traversa. Un minuto dopo (20′) ecco la perla di Siligardi che prende palla sulla destra si accentra e calcia un meraviglioso sinistro a girare che si infila nell’angolino opposto, imparabile. Parma in vantaggio e Frosinone in depressione tant’è che fino alla fine del tempo non riuscirà mai a impensierire Colombi.

SECONDO TEMPO – La ripresa è sicuramente più scoppiettante, merito di un Frosinone trasformato e più coraggioso, grazie anche all’ingresso di Citro. Il Parma invece commette diverse leggerezze e non ha la forza di chiudere l’incontro tant’è che nel finale D’Aversa corre ai ripari inserendo Kucka e Kulusevski.
All’11’ destro carico di effetto da fuori area di Adorante che sfiora l’incrocio. 4 minuti dopo ci prova Sprocati dal limite, Iacobucci si distende e respinge. Poi al 22′ bomba di Hernani su punizione, Iacobucci devia. Al 25′ arriva la prima poarata di Colombi ed è un intervento prodigioso su un rasoterra ravvicinato di Trotta. E’ la’nticamera del gol che arriva al 26′: cross dalla sinistra di Eguelfi, Dermaku legge male la traiettoria e il pallone finisce a Trotta che solo davanti al portiere non sbaglia. 1-1. E’ una secchiata di acqua fredda che svegli il Parma: al 29′ Sprocati colpisce il palo con un tiro dal limite. Ma il Frosinone è ringalluzzito e comincia a credere nell’impresa: al 33′ destro dal limite di Tribuzzi che Colombi para in due tempi. Al 37′ ci prova il neo entrato Kulusesvki con un destro che va vicino al palo. Pochi secondi dopo retropassaggio errato di Pezzella che si trasforma in un assist per Citro il quale solo davanti al portiere calcia incredibilmente fuori. E al 46′, quando i poco più di mille tifosi presenti sugli spalti si stavano preparando alla “tortura” dei supplementari è arrivato il rigore della svolta: Paganini tira giù in area Kucka e per l’arbitro non ci sono dubbi è rigore: Hernani spiazza il portiere e porta il Parma agli ottavi.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Parma Calcio

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi