Entra in contatto:

Parma Calcio

Vazquez: «Quest’anno è diverso, siamo un gruppo unito»

Vazquez: «Quest’anno è diverso, siamo un gruppo unito»

E’ tornato a parlare Franco Vazquez, il capitano di un Parma che dopo 13 giornate di campionato si trova in quarta posizione in classifica.

Il numero 10 crociato è stato intervistato da Sky Sport, ecco le sue parole:

L’UNIONE DEL GRUPPO: “Troppo diverso dallo scorso anno ad oggi, non si possono fare paragoni. Quest’anno è diverso, si vede una squadra e un gruppo più unito. La cosa più importante è che quando ci sono i tre punti diventa anche più facile lavorare. Si vede un’altra aria. Credo che il mister è stato bravo, ha creato fin dal ritiro un gruppo. Era quello che ci mancava un po’. Poi ci sono tanti giovani, che hanno un anno in più di esperienza e sanno cosa devono fare. Sanno che campionato difficile stiamo giocando e poi io, prima giocavo più avanti, ora da 2-3 partite sono più indietro. Ma non è importante, conta aiutare la squadra e dare il mio massimo. Siamo sulla strada giusta, speriamo di continuare così”.

IL RUOLO DI PECCHIA: “Mi sento un giocatore importante, sono esperto. E voglio aiutare i giovani a stare tranquilli, a giocare con fiducia, e poi sempre quando c’è da dire una parola, ci si può aiutare e lo faccio. Il gruppo è unito, ci parliamo fra di noi e questo sta facendo la differenza. Il mister ha un ruolo molto importante. Se poi vinci, prendi più fiducia. Ma noi dobbiamo continuare, manca tantissimo e il campionato vero comincia a gennaio, dove ogni punto sarà importante“.

IL RAPPORTO CON BUFFON, UN ESEMPIO IN CAMPO E FUORI: “Il rapporto con lui è molto buono, Gigi è sempre positivo, parla con tutti, ti fa sentire bene. Ti lascia tranquillo, sa sempre dire la parola giusta, grazie alla sua esperienza. Adesso non sta giocando perché è infortunato, ma è sempre lì con noi, a fianco dei compagni. Per me, per i giovani, che consideriamo un idolo per tutto quello che rappresenta e che ha vinto, è molto importante averlo sempre al nostro fianco”.

MICHAEL JORDAN, UNO STILE DI VITA: “La mia frase sul profilo Instagram è una frase che ho letto da giovane, è una frase di Michael Jordan. Devi sempre provare a rialzarti, il calcio è come la vita. Se perdi una partita, c’è subito la rivincita dopo. Non ti devi mai fermare, per me è uno stile di vita“.

ORGANIZZAZIONE E STRUTTURE AL TOP: “Il Parma ha strutture top. Qui c’è una grande organizzazione, lo vedi dalle persone come lavorano, non ti fanno mancare niente. Il Centro Sportivo ha tutto. Per quello ho parlato delle strutture in una recente intervista. Adesso sappiamo che campionato stiamo affrontando e sappiamo che la prossima partita è sempre la più difficile”.

LA VITA CON MIO FIGLIO VALENTIN E LA FAMIGLIA: “Il piede sinistro di Valentin come prima foto di Instagram? E’ stato un caso (risata, ndr). Non so che farà da grande, spero che sia felice. Allenandoci al mattino, il pomeriggio sto sempre con lui, lo faccio dormire, è piccolo e dorme tanto. Mi piace stare a casa, stare con mia moglie e giocare con il mio cane. Faccio una vita tranquilla”.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA