Connect with us

Parma Calcio

VIAREGGIO CUP: Mastaj illude i crociati, poi il Cagliari dilaga 4-1

VIAREGGIO CUP: Mastaj illude i crociati, poi il Cagliari dilaga 4-1

Esordio amaro per la Beretti al Parma al Torneo di Viareggio. Nel pomeriggio, a Larderello (Pisa) la squadra di Morrone è stata sconfitta dal Cagliari 4-1. A passare in vantaggio sono stati proprio i crociati con Mastaj che di testa ha concluso in rete, dopo un cross dalla destra di Dodi. La partita è tutta in salita per i sardi, ma prima una bella parata di Fall e poi un destro fuori di poco di Mastaj mantengono il risultato sull’1-0. Il pareggio del Cagliari arriva al 38′: cross di Manca e colpo di testa vincente di Pennington. Passa un altro minuto e i rossoblu completano la rimonta grazie ad un gol spettacolare del nordcoreano Han Kwang Song che in semirovesciata non lascia scampo a Fall.
Il 3-1 arriva ad inizio ripresa con un diagonale forte e preciso di Arras. Il Parma reagisce prima con un tiro dalla distanza di Sylla e poi con un colpo di testa (fuori di poco) di Koliatko. Al 78′ i giovani crociati hanno la possibilità di rientrare in partita, ma Bi Zamble si fa parare il rigore da Bizzi. Il 4-1 finale lo segna Pitzalis. Il Parma ha pagato a caro prezzo alcuni errori difensivi, ma ha confermato tutto il suo potenziale, soprattutto in attacco dove, però, è mancata un po’ di convinzione.
(Vittorio Primiceri)

 

PARMA – CAGLIARI 1-4
Marcatori: 6′ pt. Mastaj, 38′ Pennington, 39′ Song; 5′ st. Arras, 39′ Pitzalis.
Parma: Fall, Ogunleye, Ciurlanti, Seck (80′ De Meio), Koliatko, Varoli (65′ Imafidon), Mastaj (80′ Alagna), Dodi, Sylla, Cissè (65′ Viani), Bi Zamble (80′ Traorè). All. Morrone
Cagliari: Bizzi, Mastino, Volteggi, Oliveira, Arras (58′ Serra), Pennington, Mastromarino, Antonini (67′ Doratiotto), Manca, Song, Camba. All. Canzi
Arbitro: Biffi di Treviglio

 

(Nella foto la formazione iniziale del Parma contro il Cagliari – Foto Parma Calcio 1913)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Parma Calcio

© RIPRODUZIONE RISERVATA