Connect with us

Il Gede Risponde

IL GEDE: «Sentenza pesante, il Parma e Calaiò non meritano tutto questo»

IL GEDE: «Sentenza pesante, il Parma e Calaiò non meritano tutto questo»

Il giorno dopo la durissima sentenza di condanna nei confronti del Parma e di Calaiò, ai microfoni di Sportparma interviene Pietro Gedeone Carmignani (Un “habitué” del nostro sito), storico ex allenatore dei crociati. “Mi dispiace, vivo il dramma sportivo del Parma e di Calaiò. E’ una sentenza pesante e molto ambigua”.
La speranza è che la corte d’Appello ferale possa annullare entrambe le condanne: “Mi auguro vivamente che il Parma vinca il ricorso, con l’assoluzione piena, perché nei messaggi di Calaiò a De Col non vedo nessuna voglia di incidere sul risultato della partita di Spezia. Calaiò ha sempre dimostrato di essere un giocatore corretto, pulito, con quei messaggi non voleva influenzare nessuno”.
Le anomalie della sentenza di primo grado sono enormi: “Sì – continua Carmignani – la sentenza ha dell’assurdo, in particolare il -5 da scontare nel prossimo campionato di serie A. Quale sarebbe la responsabilità (oggettiva) del Parma? Non aver controllato il cellulare di uno dei suoi tesserati? Non lo può fare. Poi è chiaro che Calaiò non doveva mandare quei messaggi, ma a me è sembrata solo una leggerezza, perché il tono era scherzoso. Non c’è altro”.
Se dovesse essere confermato il -5 la strada verso la salvezza sarà tutta in salita: “Ci si può salvare anche con il -5, ne sono convinto, perché da questa storia il Parma troverà una forza interiore incredibile”.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Il Gede Risponde

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi