Connect with us

Il Pagellone del Gando

Il pagellone del Gando: la dedica di Compiani, un grande capitano che vince per il fratello

Il pagellone del Gando: la dedica di Compiani, un grande capitano che vince per il fratello

Appuntamento consueto del lunedì con "Il pagellone del Gando", una delle rubriche più seguite di Sportparma.com che come ogni settimana analizza i protagonisti della domenica clacistica nei campi dilettantistici. In questa puntata gradino più alto del podio per Michele Compiani e alla vittoria del colllecchio alla memoria del gemello Gabriele, la cui morte ha indubbiamente toccato tutto il popolo del calcio ducale.

PROMOSSI

Michele Compiani: 10
(Attaccante Collecchio)
Quello che ha passato in questi giorni fuori dal campo lo sanno tutti, anzi forse lo sa solo lui. Contro il Ghiare ultimo in classifica ha voluto esserci lo stesso “perché mio fratello vorrebbe così”, il compagno Micheloni gli cede la fascia da capitano e lui gioca una gran partita, terminata coin un 2-0 (ovviamente dedicato a Gabriele) che mantiene il Collecchio in testa. Che attributi!

Michele Pietranera: 9
(Attaccante Crociati Noceto)
alla fine sono sempre ‘sti vecchi “lupi” dell’area di rigore a fare la differenza. Le ambizioni dei Crociati Noceto passano dai piedi di Pietranera, ieri autore di una doppietta, che ha consentito alla squadra di Barbarini di espugnare Monticelli. E con l’ultim oarrivato, l’ariete Iadaresta, nonostante siano due prime punte, pare già esserci una buona intesa.

Marco Provenzano: 8
(Attaccante Salsomaggiore)
L’ex più atteso dei tanti in campo è tra i tanti che hanno firmato il successo del Salso. Ma tra i vari Cornali, Ghillani, Ghia e Cardillo spicca lui se non altro perchè il suo sinistro a rientrare dal limite dell’area è il gesto tecnico più bello della partita. Oltre che decisivo per il successo.

Real Val Baganza: 8
Marcia che non si interrompe, anzi, va sempre meglio come ha dimostrato il rotondo 4-0 al Basilica 2000 che legittima il primato. Bianchi si sta dimostrando un allenatore degno del suo passato da giocatore, ma c’è anche chi ha fatto meglio nella stessa società: la Juniores di Pelani 15 punti in 5 partite contro i 13 della prima squadra. E nel dopo gara si è tornati a “stappare”.

Lorenzo Chiuri: 7,5
(Centrocampista Il Cervo)
Entra in campo e dà la scossa alla squadra, che vince in rimonta il derby con il Carignano, mettendoci ben più che una semplice firma. Sfrutta l’assist del redivivo Zambroni al 90′ e batte Dessena per il 2-1 finale Quando si dice un cambio azzeccato.

Luca Silva: 7
(Attaccante Sorbolo)
Il “mago Silva(n)” ha ancora qualche cartuccia da sparare. Con ua doppietta degna dei suoi tempi migliori, trascina il Sorbolo a una vittoria insperata sul difficile campo dell’attrezzato Fontevivo.

Tortiano: 6,5
Dietro il colosso Bassa Parmense c’è un terzetto da non sottovalutare. Ma se non soprendono Real 2010 e San Leo, fa specie vedere già nei quartieri alti il neonato Tortiano. Che ieri ha dato 4 sberle al Palanzano. Rivelazione.

BOCCIATI

Marco Consigli: 5,5
(Attaccante Traversetolo)
E’ giovane e si farà. Ma ha commesso un fallo di gioco brutto davvero e lasciar ein 9 una squadra, la sua che già era in 10 a faticava a mantenere la parità non è stata una bella mossa. Con lui è stato espulso per reazione il reggiano Castrianni, ma forse senza questa ingenuità il Traversetolo non avrebbe perso.

Borgotaro: 5
Nessuna vittoria, solo due punti e cambio di panchina in vista. Allestita per tornare subito in Prima categoria la squadra è nei bassifondi del girone C di Seconda categoria. A 11 punti di distanza dalla vetta.

Pallavicino: 4,5
Anche il girone A di Eccellenza ha la sua Inter. Nel senso che gli arbitraggi non sono stati fortunati, ma se arrivano quattro sconfitte consecutive forse c’è anche dell’altro. Eppure la partenza era stata eccellente e faceva presagire potesse essere “l’anno buono”. Invece peggior difesa con 14 gol presi in 7 partite insieme a Scandianese e Correggese.

Bedonia: 4
Appena 2 punti in 5 partite, 11 gol presi (oltre due di media) e un attacco che se non si inventa qualcosa Caldi non appare in grado di trovar ela via del gol. Anche qui le ambizioni della vigilia erano ben altre. E poi il solito vizio di puntare su gente che ha passato la trentina da tempo… Ieri, dopo il 4-1 incassato dal Gotico, è pure finita in rissa…

CURIOSITA’

Vittorie scacciacrisi
Sono arrivate le prime vittorie per Fontanellatese, Marzolara e Levante. La Fontanellatese ha visto mister Pasini, che ha sostituito Barilli, godere della prima vittoria e dei primi 3 punti sul campo del Rottofreno nel girone A di Prima categoria. Al Marzolara, Amoretti scaccia i “rumors” sbancando il campo del Ciano terzo in classifica nel girone B sempre di Prima. Infine, nel girone D di Seconda, anche il neopromosso Levante sbanc ail terreno del Barcaccia.

Allodi, altra vana “tripla”
Come fece alla seconda giornata contro il Borgotaro il bomber dell’Audace Allodi ha segnato una nuova tripletta, ma anche in questo caso è stata inutile: come allora è finita 3-3, solo un punto e parmigiani ancora senza successi. Nonostante un bomber così efficace.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Il Pagellone del Gando

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi