Connect with us

Il Pagellone del Gando

Il pagellone del Gando: Valla mister sorpasso della Fidentina

Il pagellone del Gando: Valla mister sorpasso della Fidentina

Penultimo appuntamento stagionale con "Il pagellone del Gando", una delle rubriche più seguite di Sportparma.com, che come ogni lunedì analizza i fatti principali e i protagonisti, positivi e negativi, che si sono messi in luce nell'ultima giornata del calcio dilettantistico del nostro territorio.

Il personaggio con la “P” maiuscola di questa settimana è indubbiamente il bomber della Fidentina Dedè Valla, in vetta sia con la squadra che individualmente. Molto bene anche Cammarata, che salva la Fontanellatese con una tripletta. Dietro onore a Borgo San Donnino e Lemignano, che hanno più di un piede in Seconda categoria. Domenica da dimenticare invece per Folgore Fornovo, Madregolo e un Traversetolo che si è complicato non poco la vita.

PROMOSSI

Davide Valla: 9
(Attaccante Fidentina)
Chiamatelo “mister sorpasso”. Tripletta nel tennistico 6-0 al Luzzara e ventello tondo tondo con sorpasso a Lorenzini in vetta alla classifica marcatori ma soprattutto, grazie al ko del Bibbiano, “Dedè” Valla firma più di tutti il completamento della rimonta della Fidentina, nuova capolista del campionato di Promozione a un turno dalla fine. Basta ora battere la LibertaSpes e il sogno che la dirigenza granata culla già diversi anni finalmente si realizzerà. Con pieno merito!

Pablo Cammarata: 8
(Attaccante Fontanellatese)
Tripletta, la prima in carriera da calciatore dilettante, e salvezza della Fontanellatese. E’ stata anche la domenica di Cammarata che con la squadra sotto si rimbocca le maniche e la tira fuori dai guai. Prima con un po’ di fortuna, sfruttando un errore della difesa del Monticelli, poi con un pallonetto d’autore, e infine con un siluro in contropiede. Tutto è bene quel che finisce bene.

Borgo San Donnino: 7,5
Tra le due litiganti, è il caso di dirlo, ha goduto la terza. Battere (peraltro con un rotondo 5-0) il fanalino CoopNordest doveva essere ed è stato pura formalità per i ragazzi di Balboni, ma è stato il degno epilogo di una rimonta che pareva impossibile e invece si è concretizzata, ai danni del Madregolo. Dopo aver sfiorato attraverso il Balisciano (dove è pure ancora in corsa) la promozione l’anno scorso, con questo secondo posto, la Seconda categoria è praticamente certa.

Lemignano: 7
In fondo è stata la squadra più continua ed è giusto che il gruppo che rappresenta la frazione di Collecchio abbia ottenuto il secondo posto nel girone A di Terza categoria. Con un pizzico di cattieveria in più si sarebbe potuto anche sorprendere il più forte Levante. Gruppo interessante, e giovane: anche in Seconda categoria con un paio di buoni innesti ci sarà da divertirsi.

Davide Bacchini: 7
(Centrocampista Noceto)
Diciamo che ci è stata messa una “pezza”. Bacchini, che faceva parte di quella squadra all’epoca, si sarà ricordato dell’autolesionismo mostrato dall’allora Ac Noceto (poi diventato Crociati) nel finale del campionato 2005/06 di Promozione, e non ha voluto rivedere quel brutto film. Con la rete dell’1-0 ha spianato al successo i suoi nello spareggio col Felino. E ora sotto con la Campeginese, prima avversaria nei playoff.

Bardi: 6,5
Rimonta e primo round dei playout portato a casa. Al contrario di altre squadre il Bardi, nonostante una classifica deficitaria e l’ultimo posto nel girone C per quasi tutta la stagione, ci ha sempre creduto e con gli artigli ha afferrato lo spareggio-salvezza con la Folgore. La permanenza in Seconda categoria è vicina.

Felino: 6,5
Comunque, al di là della sconfitta nello spareggio, gran bella stagione. Competitivi fino alla fine in campionato e ultima parmense a uscire dalla Coppa Emilia, a un passo dalla finale. Certo, un pizzico di rammarico c’è, ma le basi per riportare Felino nel “gotha” dei dilettanti la giovane società le sta costruendo bene. Se son rose fioriranno.

Stefano Lottici: 6,5
(Difensore Basilica 2000)
Con il Torrile San Polo avanti in casa per 2-0 a fine primo tempo sembrava l’ennesima disfatta per il Basilica 2000. Invece si è rivisto un po’ di orgoglio. A dare il via all’impresa rossoblù l’uomo che meno ci si attendeva: falcidiato dagli infortuni Lottici quest’anno ha visto il campo raramente ma se il Basilica 2000 si salverà avrà il suo merito. Entrato a inizio ripresa, dopo nemmeno 10 minuti segna il gol che riapre il match. A completare la rimonta Musiari e Dalcò.

BOCCIATI

Folgore Fornovo: 5,5
Tranquilli a lungo, parevano salvi e probabilmente si sono sentiti tali. Invece la Folgore Fornovo si è svegliata tardi e ora, dopo non essere riusciti a evitare i playout nella gara di andata si sono fatti rimontare il vantaggio e hanno preso tre gol dal Bardi. Ci vorrà un mezzo miracolo per centrare una nuova salvezza ed evitare la retrocessione in Terza categoria.

Madregolo: 5
Era per tutti la favorita numero uno. Da tre anni costruisce rose con giocatori di categoria anche superiore per tentare la scalata. E invece anche quest’anno per il Madregolo nisba. A fare da “boia” il Sissa, una delle delusioni stagionali, che all’ultimo turno ha vinto 3-1 e ha relegato la squadra al quarto posto, con speranze di ripescaggio pressoché nulle. Fuori anche dal Balisciano. Delusione.

Traversetolo: 4,5
Alla vigilia di uno spareggio-salvezza cruciale la società ha fatto l’ultima cosa da fare: innervosire l’ambiente e spingere un tecnico che in carriera ne ha viste tante come Mingozzi a clamorose dimissioni. A due turni dalla fine le speranze di evitare i playout battendo il Salso erano alte, ma ha vinto la paura e lo 0-0 (con il Salso in 10 poi in 9) ha condannato entrambe ai playout e salvato il Formigine. Se andrà a finire bene sarà gran merito del gruppo, ma sarà retrocessione qualcuno in società dovrà farsi molte domande.

CURIOSITA’

A Fidenza si vive un sogno, a Salsomaggiore un incubo
Cinque squadre, così vicine ma così lontane. A Fidenza tre squadre cullano il sogno promozione, a Salsomaggiore in due tremano per la retrocessione. E’ così. In Eccellenza il Fidenza è secondo e probabilmente dovrà farsi gli spareggi per la D, mentre il Salso è già sicuro di giocare i playout. In Promozione la Fidentina è (vedi sopra) in vetta, mentre il Borgo San Donnino, nato due anni fa, con il secondo posto (vedi sempre sopra) è praticamente in Seconda categoria, dove potrebbe incontrare il CombiSalso, penultimo nel girone A di Prima categoria che se non farà almeno un punto domenica retrocederà direttamente.

Franchi: che media!!!
Venti gol in venti partite di campionato. A cui si aggiungono i 3 segnati in altrettante gare di coppa. Una media gol pazzesca per l’attaccante del Fidenza Luca Franchi, che probabilmente non riuscirà a superare Rastelli e vincere la classifica marcatori, ma ha agguantato Montali e non c’è dubbio che, essendo arrivato solo a dicembre, con questa media è il “capocannoniere morale”.

Volata finale con vista “derby” nei playout
Il rischio di veder disputare dei derby per non retrocede è mai come quest’anno alto, e si deciderà tutto domenica in questo finale di campionato concitato. In Eccellenza nel caso dovesse vincere solo una di loro, Salso e Traversetolo potrebbero anche ritrovarsi di fronte nei playout. Ancora più probabile (sarebbe così oggi) si ritrovino di fronte per evitare la retrocessione in Prima categoria Valtarese e Marzolara. In Prima categoria il CombiSalso se domenica strappa almeno un punto al Gragnano ai playout retrocede, ma dovesse farcela rischia di trovare una tra Bedonia e Fornovo. Nel girone B l’ultimo posto occupato dall’Albinea è ancora un rischio per Berceto, Torrile (queste due a 31 sarebbe spareggio) e Basilica 2000, ma rischia di fare i playout anche il Carignano. Almeno 3 parmensi su quattro e un derby sono garantiti.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Il Pagellone del Gando

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi