© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Rugby

Spareggio Crociati Rugby-L'Aquila, Bordon: Stiamo bene fisicamente e psicologicamente

Spareggio Crociati Rugby-L'Aquila, Bordon: Stiamo bene fisicamente e psicologicamente

Il “Chersoni di Prato è pronto per accogliere sabato 11 maggio 2013 lo spareggio Crociati-L’Aquila, sfida che vale la permanenza nel campionato d’Eccellenza. Oramai mancano poche ore a questo importante appuntamento …

… che sarà diretto dal sig. Alan Falzone di Padova (g.d.l Pennè di Milano e Franzoi di Venezia, quarto uomo Cusano di Vicenza) e il morale in casa Crociati è davvero buono. I ragazzi di Bordon sono reduci da tre vittorie meritate, di cui una proprio con L’Aquila, che hanno innalzato l’autostima e fatto capire quali e quanti benefici possa portare un successo. In settimana la squadra ducale si è allenata nel migliore dei modi, tutti i componenti sono arruolabili per il match e c’è in tutti la consapevolezza di aver fatto il possibile per presentarsi nelle migliori condizioni sabato pomeriggio alle 16 a Prato.
La tifoseria sta organizzando alcuni pullman per assistere all’evento e Coach Bordon è tranquillo anche perché sa che ci sarà un grande apporto di tifo emiliano: “Il nostro pubblico ci seguirà e non farà mancare il suo apporto, noi da alcune settimane stiamo bene, sia fisicamente che psicologicamente, ed è stato dimostrato in campo nelle ultime uscite. Cercheremo di non prendere troppi calci contro e di aspettare il momento giusto per colpire con il nostro gioco, non dobbiamo aver fretta di chiudere la pratica. Non dobbiamo aver paura di vincere e neppure di sbagliare. Ho chiesto ai miei di giocare come sanno e in tranquillità, sono sicuro che sapranno mettere in campo tutte le risorse necessarie per fare un grande match”. Lieta sorpresa per chi non potrà essere presente a Prato, su sportparma.com e su sportemilia (canale 636 del digitale terrestre) potrà seguire il match in diretta radiofonica grazie alla voce di Paolo Mulazzi.
A sfidare gli aquilani nel decisivo spareggio con ogni probabilità scenderà in campo questa formazione: 15 Farolini; 14 Alberghini, 13 Castle, 12 En Naour, 11 Casalini; 10 Zucconi, 9 Violi; 8 Marazzi, 7 Sciacca; 6 Dell’Acqua, 5 Mandelli (cap), 4 Amenta ; 3 Negrotto, 2 Manghi, 1 Singh a disposizione: 16 Goegan, 17 Ferrari, 18 Pedrazzani, 19 Silvestri, 20 Michel, 21 Rimpelli, 22 Ferrini, 23 Carritiello. All. Bordon

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby