Entra in contatto:

Rugby

Rugby Parma – Benetton, a voi

Rugby Parma – Benetton, a voi

Inizia la stagione ufficiale con la disputa della Supercoppa

Parma – Treviso 3 a 3, tante le partecipazioni nella Supercoppa delle due squadre che dopo essersi affrontate nella edizione del 2006, la prima, con vittoria dei trevigiani, tornano ad affrontarsi domani a Moletolo (ore 17). Dei due quindici che allora scesero in campo dal primo minuto, Treviso ne conta ancora 10 in rosa, Parma solo 2: Fontana e Soffredini. Un dato che fa riflettere.
Tra infortuni, squalifiche, preparazione non ancora al top e schemi o intese da registrare, oggi l’illusione è meno forte di quella divenuta realtà un anno fa. Dovendo affidarsi anche ad uno staff tecnico nuovo di zecca, un po’ di pazienza è d’obbligo. Treviso poi, qualora ce ne fosse bisogno almeno in riferimento al Super10, si è ulteriormente “corazzato” acquisendo il meglio del Calvisano, anche se non tutti scenderanno in campo.
Nelle file della Rugby Parma vi sono due prime ufficiali particolari. In primis l’esordio di “Cocco” Mazzariol come assistant coach, ma è anche tra i convocati, contro la “sua” Treviso «Un impegno stimolante, emozionante che evoca tanti ricordi. Cercherò di mantenere la lucidità per capire quali sono le scelte da fare insieme a Ciro (Sgorlon, ndr). L’emozione nel rugby serve per cui ce la metterò». In secundis la prima da capitano di Manoa Vosawai, non il primo straniero, pensiamo a Goosen, a fregiarsi di tale titolo. Il “principe azzurro”, come lo chiamava Cavinato, sta cercando di migliorare il suo italiano e per i primi passi in questo ruolo di responsabilità si affida a qualche ex del ruolo «E’ una cosa molto emozionante ed un grande onore essere capitano della Rugby Parma. Sono arrivato qui a 20 anni ed ora devo dare ancora di più di quello che ho dato nelle mie prime stagioni, anche il 120%. In questo momento sto molto vicino a Irving, a Mandelli e a Tejeda, loro hanno avuto l’opportunità di essere capitani e mi stanno aiutando». Manoa, che comunque è stato capitano nell’U21 di Fiji, aggiunge che è pronto a portarsi sulle spalle la squadra; il novello Atlante, robuste le ha le spalle: che possa avanzare fino alla meta con tutto il mondo gialloblù.
Entrambi non nascondono le evidenti insidie di questa sfida «Loro sono una supersquadra quest’anno» ammette il capitano «noi non siamo più gli stessi ma abbiamo una buona base, un buon mix di giovani ed esperti; giochiamo al massimo e vediamo cosa viene fuori» mentre per Mazzariol «ogni distrazione con loro la paghi cara per cui dovremo fare molta attenzione».
A disposizione degli appassionati vi sarà anche la nuova tribuna e … Mondo Ovale, il giornalino (per ora ad otto pagine) che da qui alla fine del campionato verrà distribuito gratuitamente negli stadi di Parma, Colorno, Noceto e Viadana nonché in diversi punti cittadini e nato per iniziativa di Gian Franco Bellè, appoggiata in toto dalle cinque squadre coinvolte nel progetto.

Formazione Treviso: Williams; Mulieri, Sgarbi, Garcia, Vilk; McLean, Picone; Kingi, Zanni, Orlando; A.Pavanello, Van Zyl; Di Santo, Ghiraldini, Allori
Formazione Parma: Thrower; Mannato, Quartaroli, R.Pavan, Mariani; Irving, Ireland; Vosawai, Favaro, Vallejos Cinalli; Lewaravu, Mandelli; Nebbett, Tejeda, Fontana.
Arb: Sig. Marrama

Paolo Mulazzi

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby