Entra in contatto:

Rugby

Super 10: PlusValore Gran travolto a Prato (35-0)

Super 10: PlusValore Gran travolto a Prato (35-0)

Il PlusValore Gran non è riuscito a risollevarsi dall'impatto della sconfitta nel derby infrasettimanale ed è incappato a Prato nella sua peggior prestazione di questo Super 10.

Dopo un quarto d’ora di studio è arrivata la prima meta di Purll, e da quel momento non c’è più stata storia. Chiusa la pratica nei primi quaranta minuti (24 – 0) i toscani hanno rallentato un po’ il ritmo conquistando il bonus mete già al primo minuto della ripresa e realizzando altri undici punti in totale.

Gli attacchi dei bianconeri hanno trovato veramente poca opposizione e questo ha permesso loro di rispettare in pieno la “legge dell’ex”, con Rima Wakarua che ha messo a segno diciassette punti e Tempestini che ha segnato la meta del bonus.

Dalla parte del PlusValore invece, la cosa più preoccupante è forse lo zero nel tabellino dei punti segnati. Artal e compagni, infatti, nelle prime quattro partite erano sempre riusciti ad oltrepassare la linea di meta. Contro una difesa arcigna come quella della Rugby Parma così come con il Petrarca in campo esterno era successo per due volte ed allora non ci si spiega la scarsa o nulla pericolosità in attacco evidenziata oggi.

Nel secondo tempo i blucelesti naturalmente hanno rinunciato a piazzare i calci di punizione per cercare di ridurre un divario che era diventato irrecuperabile ma non c’è stato nulla da fare. La prestazione incolore, abulica degli uomini di Mey ha reso la vita facile ad una squadra come I Cavalieri Prato che è dall’esordio in Super 10 che sta viaggiando con una tabella di marcia da zona play-off. A questo punto si può dire che la sosta per le coppe internazionali sia veramente provvidenziale per il PlusValore.

Il direttore sportivo Buraldi non cerca scuse: “Ci può stare di perdere sul campo di un avversario come il Prato, ma non in questo modo. Non mi è piaciuto l’atteggiamento rinunciatario della squadra, ma dobbiamo guardare avanti e cercare di reagire mettendo a frutto la sosta del campionato”.

Consiag I Cavalieri Prato – Plusvalore Gran Parma 35-0 (24-0)

Marcatori: p.t. 17’ m. Purll tr. Wakarua (7-0); 27’ m. Purll tr. Wakarua (14-0); 31’ m. Wakarua tr. Wakarua (21-0); 37’ cp. Wakarua (24-0); s.t. 1’ m. Tempestini (29-0); 20’ cp. Wakarua (32-0); cp. Burton (35-0)

Consiag I Cavalieri Prato: Wakarua (20’st Gori), Mafi (24’st Fronzoni), Von Grumbkov (21’pt Stanojevic), Chiesa, Tempestini, Burton, Villagra, Purll, Giacci, Cristiano (12’st Petillo), Biagi, Treloar, Narvaez (9’st Borsi), Giovanchelli (24’st Neri), Poloni (9’st Marino)
All. De Rossi A./Gaetaniello Fabio

Plusvalore Gran Parma: Castagnoli, Venditti, Orsi (38’st Alberghini), Heymans, Onori (1’st Mc Cann), Gerber, Tebaldi (33’st De Marigny), Dubar, Cattina (28’pt Foschi), Barbieri, Vella, Contini, Evans (14’st Fazzari), Manici (14’st Buzaj), Artal (cap)
All. Mey

Arbitro: Falzone (Padova)
Punti conquistati: Consiag I Cavalieri Prato 5, Plusvalore Gran Parma 0

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby