Entra in contatto:

Rugby

Rugby A1: il Blugeo Colorno vince a Brescia e conquista il primato

Rugby A1: il Blugeo Colorno vince a Brescia e conquista il primato

Grazie al bel successo sul campo del Banco di Brescia, il Blugeo Colorno sale in vetta alla classifica.

Vittoria molto sofferta quella ottenuta dal Blugeo Rugby Colorno sul campo del Rugby Banco di Brescia, terreno sempre difficile da espugnare. I biancorossi di Michele Mordacci e Cristian Prestera si impongono 28 – 20 in una partita non bella dal punto di vista tecnico, ma molto accesa agonisticamente. Sicuramente la pioggia caduta durante il primo tempo non ha aiutato i giocatori ad esprimere le proprie qualità.

Comincia all’attacco la squadra padrona di casa con Chiappini che prova subito a marcare punti, prima con un drop al 2’, poi un calcio di punizione al 4’ che finisce sul palo. Il Blugeo Rugby Colorno ci mette però poco a prendere le misure agli avversari e si installa stabilmente nella metà campo dei lombardi, riscendo però a raccogliere solo un calcio piazzato sbagliato da Canale al 22’.

I bresciani provano a reagire ed hanno una touche a proprio favore nei 22 colornesi, touche che Nicol ruba molto bene, Brandizzi ha una palla pulita dal raggruppamento e apre per Canale, che serve Cantusci il quale taglia in due la difesa padrona di casa e avanza per oltre cinquanta metri prima di passare ad Aimi che allarga a Iemmi per lo sprint finale in meta. Canale sbaglia la trasformazione, ma un minuto dopo centra i pali su un calcio piazzato per l’8 – 0 al 26’.

La partita prosegue senza troppe emozioni fino al 36’ quando Spadaro viene ammonito. Il Brescia sfrutta bene l’uomo in più e trova la meta con una bella azione alla mano conclusa in meta da Federzoni. Chiappini trasforma per il 7 – 8. Sembra terminare così il primo tempo, invece al 39’ viene ammonito Cuello. Canale va in touche, vinta molto bene dal Blugeo Rugby Colorno, che avanza con una maul prima che una bella combinazione Brandizzi – Canale – Lauri porti alla seconda meta di giornata. Canale trasforma e fissa il risultato del primo tempo sul 7 – 15.

La seconda frazione di gioco è una vera e propria battaglia, con numerosi calci di punizione. All’8’ Canale trasforma un facile piazzato per il 7 – 18 e sei minuti dopo, grazie ad un altro piazzato, mette a referto altri tre punti. Il Rugby Banco di Brescia reagisce con un calcio di punizione di Chiappini che porta il risultato sul 10 – 21.

Il Blugeo Rugby Colorno attacca a testa bassa cercando la meta e la trova al 26’: grandissimo contrattacco di Canale che su un vantaggio per avanti bresciano all’interno dei 22 biancorossi, parte palla in mano e arriva fino ai 22 avversari prima di passare a Cantusci che incrocia e taglia fuori tre difensori lombardi e va a schiacciare la palla in meta, quinta marcatura in 4 partite. Canale trasforma e porta i suoi avanti 28 – 10.

Brescia non ci sta e reagisce con veemenza. Prima trova la meta al 36’con Gandolfi che ruba palla in una mischia per il Colorno, ma Chiappini non trasforma, poi al 42’ è Scotuzzi a schiacciare la palla in meta dopo un’azione insistita nei 22 biancorossi. Chiappini manca la trasformazione impedendo così ai suoi di ottenere il punto di bonus.

Grazie a questa vittoria e alla contemporanea sconfitta di Firenze a San Donà, il Blugeo Rugby Colorno si porta in vetta alla classifica con un punto su Noceto e due sulla coppia Firenze – Mogliano.


Banco di Brescia – Blugeo Colorno 20-28 (0-4)

Marcatori: P.T. 21′ M Iemmi (0-5); 26′ Cp Canale (0-8); 38′ M Federzoni, Tr Chiappini (7-8); 42′ M Lauri, Tr Canale (7-15). S.T. 10′ Cp Canale (7-18); 16′ Cp Canale (7-21); 19′ Cp Chiappini (10-21); 26′ M Cantusci Tr Canale (10-28); 37′ M Gandolfi (15-28); 42′ M Scotuzzi (20-28)

Rugby Banco Di Brescia: 15 Tamburri; 14 Scaroni; 13 Federzoni; 12 Pietrasanta (11′ St Masgoutiere); 11 Cenerini (29′ St Mastrocola); 10 Chiappini; 9 Prezioso; 8 Gandolfi; 7 Gussago; 6 Rizzotto ( 3′ Pt Cerri; 29′ St Bergamini); 5 Scotuzzi; 4 Cuelllo; 3 Castiglia; 2 Gatta; 1 Peveroni (11′ St Cairo)

Blugeo Colorno: 15 Aimi; 14 Iemmi (14′ St Palumbo); 13 Cantusci; 12 Spadaro; 11 Lauri; 10 Canale; 9 Brandizzi; (6′ St Bressons); 8 Stead; 7 Pascu (1′ St Vetrani); 6 Grimaldi; 5 Lopez; 4 Nicol; 3 Golfetti; 2 Privitera (1′ St Sanfelici; 23’ St Privitera); 1 Russo (1′ St Tripodi)

NOTE: PT. 34′ GIALLO SPADARO; 41′ GIALLO CUELLO; ST 15′ GIALLO CERRI

Risultati 4a giornata

Vibu Noceto v Amatori Milano 27 – 23 (4 – 1)

Orved San Donà v Giunti Firenze 21 – 12 (4 – 0)

Rugby Banco di Brescia v Blugeo Colorno 20 – 28 (0 – 4)

Piacenza Rugby v Mantovani Lazio 24 – 20 (4 – 1)

Marchiol Mogliano v Udine Rugby 40 – 17 (5 – 0)

Livorno Rugby v Zhermack Badia 31 – 15 (5 – 0)

Classifica:

Blugeo Colorno 17; Vibu Noceto 16; Giunti Firenze e Mogliano Rugby 15; Livorno Rugby 11; Mantovani Lazio 10; Amatori Milano e Orved San Donà 6; Zhermack Badia, Hafro Design Udine e Piacenza Rugby 5; Banco di Brescia 2.

Prossimo Turno

(domenica 25 ottobre 2009)

Amatori Milano – Piacenza; Badia – Mogliano; Firenze – Colorno; Udine – Brescia; Lazio – San Donà; Noceto – Livorno.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby