Entra in contatto:

Rugby

Rugby: il Blugeo Colorno espugna Firenze con il risultato di 21-20

Rugby: il Blugeo Colorno espugna Firenze con il risultato di 21-20

I biancorossi di Mordacci e Prestera espugnano il campo del Giunti Firenze nell'anticipo della quinta giornata del campionato di serie A e si mantengono al comando della classifica.

Delle inseguitrici solo Noceto può appaiare il Blugeo Rugby Colorno in caso di vittoria con bonus contro Livorno.

Partita in salita prima ancora di iniziare x i colornesi, che hanno dovuto rinunciare per infortunio all’apertura Alejandro Canale, miglior marcatore della serie A e del suo capitano Daniel Stead. Bressons si sposta a numero 10, Brandizzi entra come mediano di mischia e Vedrani parte titolare come numero 8.

Il Blugeo Rugby Colorno parte con il freno a mano tirato, commettendo alcuni errori che il Giunti Firenze sfrutta a proprio vantaggio, prima con un piazzato di Falleri all’8’, pareggiato 6 minuti dopo da Cook, che centra i pali su calcio di punizione, poi segnando una meta: azione di contrattacco dei toscani, i biancorossi sbagliano alcuni placcaggi, permettendo così ai padroni di casa di segnare la meta con Jarvis, meta trasformata da Falleri. 10 – 3 per Firenze al 15’ del primo tempo.

I ragazzi di Mordacci e Prestera attaccano per recuperare e al 37’, dopo un grande contrattacco di Cook, trovano la meta con Spadaro e chiudono il primo tempo in svantaggio per 10 – 8.

Nella ripresa è il Blugeo Rugby Colorno a fare la partita, ma è il Giunti Firenze ad allungare. Al 14’ è Falleri a schiacciare la pala in meta per il 15 – 8, Cook accorcia le distanze con un piazzato al minuto 19, ma al 25’ Lunardi sembra chiudere i conti a favore di Firenze con la meta del 20 – 11.

Il Blugeo Rugby Colorno però non ci sta e attacca furiosamente per recuperare il risultato e segna 10 punti in 10 minuti. Al 33’ Privitera che esce palla in mano da un raggruppamento e schiaccia in meta, Cook trasforma e fissa il risultato sul 20 – 18. Al 38’ è ancora Cook a segnare punti per i biancorossi con un drop che dà il primo vantaggio della partita agli emiliani.

Gli ultimi minuti vedono i toscani gettarsi in avanti alla ricerca di punti, e ne avrebbero l’occasione al 42’, ma Falleri fallisce un calcio di punizione da posizione molto angolata. Il Blugeo Rugby Colorno vince una partita giocata non benissimo, in cui ha sempre inseguito gli avversari, dimostrando di giocare sempre fino all’ultimo e di essere una squadra molto solida dal punto di vista mentale.

GIUNTI FIRENZE – BLUGEO COLORNO 20-21
Marcatori: 8′ p.t. C.P. Falleri (3-0); 14′ p.t. C.P. Cook (3-3); 15′ p.t. meta Jarvis, trasf. Falleri (10-3); 37′ p.t. meta Spadaro (10-8); 14′ s.t. meta Falleri (15-3); 19′ s.t. C.P. Cook (15-11); 25′ s.t. meta Lunardi (20-11); 33′ s.t. meta Privitera, trasf. Cook (20-18); 38′ s.t. drop Cook (20-21).

Firenze: Lo Valvo, Rosignoli, Jarvis, Rios, Beretta, (7′ s.t. Cintelli), Falleri, Morace (cap), Ippolito (38′ s.t. Musotti), Moss, Santi (39′ s.t. Leoni), Parri (7′ s.t. Ben Taleb), Nuti, Cingolani (9′ s.t. Lunardi), Fanelli, Chiostrini.
A disposizione: Fiesoli, Sordini, Fantoni. All. Ghelardi
Blugeo Rugby Colorno: Cook, Cantusci, Palumbo, Spadaro, Iemmi, Bressons, Brandizzi (30’ s.t. Terzi) , Vedrani (32′ p.t. Sola), Pascu, Da Lisca, Lopez (18′ s.t. Zitelli), Nicol, Golfetti (18′ s.t. Russo), Privitera (39′ s.t. Zani), Tripodi (18′ s.t. Turroni).
A disposizione: Aimi, Lauri. All. Mordacci e Prestera

Note: 7′ p.t. c. giallo Bressons; 19′ s.t. c. giallo Moss

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby