Connect with us

Rugby

Poule Promozione: a Treviso brutta sconfitta per l’Hbs Colorno (26-18)

Poule Promozione: a Treviso brutta sconfitta per l’Hbs Colorno (26-18)

La partita si apre con la superiorità degli avanti colornesi che, alla prima mischia ordinata, conquistano un calcio di punizione sulla metà campo. Equilibrio nelle prime battute con fasi alternate nella zona centrale del campo. All’8’ i padroni di casa si fanno pericolosi con una rolling maul da touche, ma la pressione biancorossa e un grande Scalvi rendono vano ogni tentativo e Cerino fischia un tenuto.
Al 17’occasione limpida da meta per gli ospiti con Magri che si inserisce e allarga l’ovale per Borsi, lo scatto della terza linea è efficace, il suo passaggio per Terzi troppo arretrato e l’azione sfuma. Poco dopo è ancora Magri protagonista: toglie le castagne dal fuoco con un bel placcaggio e imposta un coast to coast con due calcetti a seguire inducendo l’avversario ad annullare.
Il gioco riprende con una rimessa laterale biancorossa; dopo un calcio di liberazione, l’HBS rimane in zona rossa, la touche però è storta, complice anche un fastidioso vento che sferza il campo in orizzontale. Al 19’ calcio piazzato di Ceresini, 0 a 3. Al 28’smuove nuovamente il tabellino Boccarossa che sorprende tutti vicino al raggruppamento e vola in mezzo ai pali, Ceresini trasforma: 0 a 10.
Pizzinato accorcia al 31’su piazzato: 3 a 10. Al 40’l’HBS soffre in mischia ordinata e commette fallo, c’è chi invoca la meta tecnica, per l’arbitro è solo fallo e i trevigiani convertono in mischia: Lionieri si stacca da terza centro e schiaccia oltre la linea. 8 a 10. La ripresa si apre con un piazzato di Ceresini: 8 a 13. Al 13’ i colornesi mangiano terreno con una serie di “raccogli e vai”e Balocchi finalizza su assist di Ceresini: 8 a 18. Pizzinato rincorre su piazzato: 11 a 18 al 18’.
Il Tarvisium non molla e al 31’ arriva la meta di Bisetto che, dopo un’azione al largo in superiorità numerica a causa del giallo a Scalvi, sigla la meta vicino alla bandierina: 16 a 18. I trevigiani accelerano, i colornesi soffrono in mischia: al 36’arriva la meta tecnica trasformata da Pizzinato 23 a 18. Sul finale piazzato di Pizzinato 26 a 18.

Ruggers Tarvisium – HBS Colorno 26-18 (pt 8–10)
Marcatori. Pt: 19’cp Ceresini, 28’m Boccarossa tr Ceresini, 31’cp Pizzinato, 37’m Lionieri. St: 6’cp Ceresini, 13’m Balocchi, 18’ cp Pizzinato, 31’m Bisetto, 36’ m tecnica per Tarvisium tr Pizzinato, 39’cp Pizzinato.
Ruggers Tarvisium: Bisetto, Stodart, Furlan, Dugo, Gui, Pizzinato, Giabardo, Lionieri, Filippin, Petricciulo, De Paola, Pavanello, Salandria, Zottin, Magnoler. All. Green Craig Ivan
HBS Colorno: Magri (st 15’Bronzini), Balocchi (st 32’ Canni), Castagnoli, Russo, Terzi, Ceresini, Boccarossa, Borsi (st 7’Modoni), Scalvi, A.Barbieri, Minari, Da Lisca, Sito Alvarado (st 22’Brandolini), Baruffaldi, Goegan (st 1’Tripodi). All. Mordacci
Arbitro: Cerino (NA)
Cartellini: giallo a Scalvi 28’ st e Ferro 36’ st.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi