Connect with us
 

Rugby

La stagione dei tornei giovanili del Rugby Colorno dal 25 marzo al 5 giugno

La stagione dei tornei giovanili del Rugby Colorno dal 25 marzo al 5 giugno

Si parte venerdì 25 e sabato 26 marzo con la sesta edizione del Colorno Tournament Internazionale Filippo Cantoni, si prosegue domenica 3 aprile con il V Torneo Farnese Memorial “Paolo Quintavalla” Under 14, si chiude domenica 5 giungo con il V Torneo Farnese Minirugby Memorial “Paolo Quintavalla”. La stagione dei tornei giovanili del Rugby Colorno è stata presentata ufficialmente questa mattina alla Cittadella del Rugby di Moletolo (PR) nel corso di un incontro al quale hanno presenziato Mario Spotti, Presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna, Cosetta Falavigna, presidente della società biancorossa, e Valerio Manfrini, assessore allo Sport del Comune di Colorno. “Colorno è l’unica società dell’Emilia e tra le pochissime in Italia a schierare almeno una squadra per ogni categoria, dal Nido alla prima squadra, sia maschile che femminile – ha dichiarato Spotti – i tornei sono un aspetto ammirevole di quanto viene svolto durante la stagione. Auspico maggior collaborazione tra le realtà rugbistiche del territorio, in certi casi sembra che certi concetti non vengano sentiti”.

Manfrini ha sottolineato il risvolto sociale di eventi di questo genere: “Come Comune patrociniamo con interesse i tornei del Rugby Colorno che mirano a impegnare gli atleti di ogni età in attività sportive utili per crescere meglio. Un grazie a tutti coloro che operano affinché i tornei si svolgano nel migliore dei modi, soprattutto a genitori e volontari”. I tornei sono dedicati a Filippo Cantoni, promessa del Rugby Colorno e della Nazionale giovanile scomparso prematuramente nel 2014 a soli 18 anni, e a Paolo Quintavalla, una figura fondamentale per il rugby parmense e non solo, scomparso prematuramente nel 2011. Oltre ad aver indossato le maglie di Rugby Parma e Fiamme Oro, Quintavalla ha onorato l’Azzurro prima di ricoprire il ruolo di team manager a Colorno.

“Filippo e Paolo – ha spiegato Cosetta Falavigna – sono due figure cardine del nostro movimento che hanno lasciato un’impronta importante ed indelebile. I tornei sono un modo per fare incontrare i nostri ragazzi con coetanei che durante la stagione ordinaria non incontrerebbero, si tratta di uno scambio culturale e sportivo reso ancora più rilevante dalla presenza di squadre provenienti dall’estero che, come gli anni scorsi, partecipano al torneo Under 16. Grazie agli sponsor e a tutti coloro che credono in questi nostri progetti sostenendoli”. Per i tre tornei sono attesi in totale quasi 2mila bambini con al seguito staff, dirigenti, genitori e amici. L’evento che si svolgerà sui campi di Colorno il 3 aprile coincide con la quarta tappa del Super Challenge 2016. Una competizione itinerante di livello nazionale, spalmata nell’arco dell’intera stagione, in cui Colorno, insieme a Gispi Prato, Mogliano, Capitolina Roma e Petrarca, figura tra le società ideatrici dell’evento.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi