© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Rugby

Rugby: a Roma il Plusvalore Gran incassa un'altra sconfitta

Rugby: a Roma il Plusvalore Gran incassa un'altra sconfitta

A Roma si rivede il PlusValore Gran "formato trasferta" e ritorna puntuale la sconfitta. La brillante prestazione fornita dai blucelesti una settimana fa contro Viadana è diventata un lontano ricordo di fronte ad un Futura Park concreto, aggressivo e ben disposto in campo.

Le intenzioni dei romani sono state chiare dal fischio d’inizio. La compagine bianconera ha cominciato a spingere al massimo fin dal primo minuto per proseguire la serie positiva che la sta portando addirittura a lottare per la zona play-off. Dall’altra parte un PlusValore GRAN che invece ha avuto un approccio completamente sbagliato alla partita. L’incontro di questi due fattori non poteva produrre un risultato diverso da quello che è scaturito dal campo, con i padroni di casa che a metà del primo tempo avevano in pratica tolto ogni dubbio sull’esito finale della gara, avendo già varcato per tre volte la linea di meta. L’abbozzo di reazione di Barbieri e compagni sul finire della prima frazione di gioco si rivelava un fuoco di paglia ed infatti allo scadere arrivava un’altra meta di Reid.

Archiviata la pratica-bonus da parte dei romani ci si poteva aspettare che i blucelesti cambiassero ritmo e cercassero di ridurre lo svantaggio per tentare di raccogliere un punto per la classifica, ma al contrario era il Futura Park a trovare nuovamente la meta con Reid.

Il giudizio del ds Buraldi è lapidario ma riassume bene l’andamento della partita: “E’ un passo indietro. Evidentemente le lezioni del passato non ci sono servite, perchè non si poteva pensare di guadagnare punti sul campo della Roma con l’atteggiamento rinunciatario di oggi”.

Peccato per quelli fra i blucelesti che invece hanno proseguito sulla spinta della bella prestazione di una settimana fa, ed anche a Roma hanno mostrato lo stesso spirito. Ci riferiamo per esempio al pilone Cristian Rizzelli la cui ottima prova di oggi rischia purtroppo di essere messa in ombra da una prestazione di squadra decisamente insufficiente.


FUTURA PARK RUGBY ROMA – PLUSVALORE GRAN PARMA 30-10 (25-10)

Marcatori: 8’ m. Murrazzani, 13’ cp Gerber, 18’ cp Freschi, 19’ m. Gauthier, 24’ m. Reid tr Freschi, 36’ m. tecnica Parma tr Gerber, 40’ m. Reid. St.: 27’ m. Reid (30-10)

Futura Park Rugby Roma: Bernardi, Reid, Gauthier, Raineri (Cap.)(35’ Pegoretti), Toniolatti, Freschi, Vannini, Murrazzani (23’ st Saccardo), Damiani (3’ st Valcastelli), Boscolo (29’ st Giusti), Bernabò, German, Paoletti (1’ st De Gregori), D’Apice (4’ st Martino), Vigne Donati (1’ st Rawson). A disp.: Varani. All.: Pratichetti.

Plusvalore Gran Parma
: Gerber, Castagnoli (19’ st Onori), Orsi (4’ st Heymans), McCann, Venditti, De Marigny, Tebaldi (17’ st Cigarini), Dunbar, Cattina, Barbieri, Contini (20’ st Pulli) , Vella, Evans, Battilana, Rizzelli. A disp.: Buzaj, Camin, Foschi. All.: Mey

Arbitro: Sig. Marrama, G.d.L.: Passacantando e Guerrieri. Quarto Uomo: Girelli
Cartellini: 30’ giallo a German (RR), 33’ giallo a Damiani (RR).
Calci: Freschi 2/6, Gerber 2/3
Man of the Match: Carlo Vannini (Futura Park Rugby Roma)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby