Connect with us

Rugby

Rugby giovanile: Memorial Amatori, a Moletolo in evidenza i giocatori del futuro

Rugby giovanile: Memorial Amatori, a Moletolo in evidenza i giocatori del futuro

Con lo svolgimento del XXII Cariparma ProGes Memorial Amatori si può veramente dire che il futuro del rugby italiano e della Nazionale Azzurra sia passato ieri da Moletolo.

Un futuro già dietro l’angolo, visto che i massimi esponenti della FIR hanno parlato della partecipazione italiana alla Celtic League della prossima stagione ed un futuro più lontano, con i circa 1.400 bambini dai sei ai tredici anni che hanno dato vita ad un torneo assai combattuto e di ottimo livello tecnico. Al mattino, con i ragazzi già impegnati a lottare con gli avversari e con le difficoltà legate al terreno allentato, la tavola rotonda “Aspettando la Celtic”, condotta dal giornalista Gianfranco Bellè, non ha tradito le attese. Con la partecipazione del presidente della FIR Dondi, dell’Assessore allo Sport del Comune di Parma dott. Ghiretti, dei tecnici della Nazionale Azzurra Mallett ed Orlandi, del presidente degli Aironi Melegari e del Consigliere Federale Reverberi, il dibattito ha fatto emergere alcune novità da segnalare. Non ci riferiamo certo alla grande sintonia di obbiettivi e strategie emersa dai discorsi del presidente degli Aironi e degli esponenti della Federazione, perchè non è una novità, ma in particolare all’intervento dell’Assessore allo Sport dott. Ghiretti. Una descrizione accurata della “Cittadella del Rugby”, che rappresenta il futuro del centro sportivo di Moletolo e che vedrà la presenza fianco a fianco dei due club parmigiani, con annessi due campi in sintetico (il moderatore ha sottolineato come tutti gli impianti descritti fossero sempre previsti in numero divisibile per due…), ma soprattutto l’invito alla FIR, una volta terminata questa trasformazione, ad utilizzare l’impianto per la Nazionale. Dal dialogo con il presidente Melegari è invece emersa da parte del Comune la disponibilità ad ospitare allo stadio Tardini alcune partite di Celtic League od Heineken Cup. Una prospettiva interessante che riporterebbe il rugby, sia pure in moto sporadico, in un impianto in cui era di casa molti anni fa.

Ma i veri protagonisti della giornata sono stati, come è giusto, i 1.400 bambini, suddivisi in 84 squadre in rappresentanza di 24 club, che incuranti delle condizioni atmosferiche hanno gettato le loro energie sui venti campi da minirugby creati per l’occasione. Il risultato sportivo è riportato più sotto, ma bisogna sottolineare che un altro risultato, negli obbiettivi degli organizzatori, è stato ancora una volta raggiunto. Ci riferiamo alla bella giornata di sport trascorsa da famiglie provenienti da tutta la Penisola, dal divertimento connesso a tutte la attività di contorno e dal successo dei prodotti del nostro territorio esposti negli stand gastronomici. La macchina organizzativa messa in campo dall’Amatori ha quindi vinto la sua sfida ancora una volta. Grazie a tutti i volontari, grazie al camion del Pasta Party Barilla, grazie ai ragazzi della prima squadra, con in testa il capitano Artal impegnato a preparare un eccellente asado e grazie ai tecnici Mallett, Orlandi e Mey che si sono prestati ad arbitrare le finali. Non sappiamo se i bambini dell’Under 8 saranno stati più emozionati per essere scesi sul terreno del “XXV Aprile” davanti ad una tribuna gremita o per avere avuto un arbitro del calibro di Nick Mallett; siamo sicuri, però, che sarà un’esperienza che non si dimenticheranno.

LE CLASSIFICHE FINALI

UNDER 6

1 A.S.R. Milano 2
2 Lazio R. J.
3 Amatori Milano
4 A.S.R. Milano 1
5 U.R. Capitolina
6 Cernusco

Finale: A.S.R. Milano – Lazio R.J.: 4 – 3

UNDER 8

1 Lyons
2 Rugby Perugia
3 Amatori Milano 2
4 Veneziamestre J.
5 Amatori Parma 1
6 Bombo R.Firenze
7 Farnese R.C.
8 U.R. Capitolina
9 R. Parma 1
10 A.S. R.Milano
11 Amatori Milano 1
12 Frascati M. 2001
13 Lazio
14 Sesto
15 Viadana
16 Rugby Parma 2
17 R.Cernusco
18 J.R School
19 Amatori Parma 2

Finale: Lyons Piacenza Pd – Rugby Perugia 3 – 1

UNDER 10

1 Rugby Perugia
2 Bombo R. Firenze
3 R. Parma 2
4 Amatori Parma 1
5 Valsugana R.J.
6 Veneziamestre J.
7 R.Viadana
8 Frascati M. 2001
9 Città di Castello
10 Sesto R.
11 Lazio R.J.
12 A.S. R.Milano
13 Amatori Parma 2
14 R. Parma 1
15 Appia R.
16 Lyons
17 Farnese R.C.
18 R.Cernusco
19 Amatori Milano
20 J.R. School

Finale: Bombo Firenze – Rugby Perugia 0-3

UNDER 12

1 Capitolina
2 A.S.R. Milano
3 Petrarca R.J. 2
4 Amatori Parma
5 Petrarca R.J. 1
6 Lyons
7 Lazio R.J.
8 Amatori Milano
9 Farnese R.C. 1
10 Appia R.
11 R. Parma 2
12 R. Viadana
13 J.R. School
14 Bombo R.Firenze
15 Sesto R.
16 G.S. Fiamme Oro
17 Veneziamestre J.
18 R. Perugia J.
19 Città di Castello
20 Frascati M. 2001
21 R. Parma 1
22 R.Cernusco
23 Farnese R.C. 2
24 R. Firenze 81

Finale: Capitolina – A.S.R. Milano 1-0

UNDER 14

1 Valsugana R.J.
2 Amatori Parma 1
3 Livorno R.S.
4 R. Academy
5 Lazio R.J.
6 Lyons
7 Veneziamestre J.
8 Appia R.
9 Farnese R.C.
10 R. Perugia J.
11 Sesto R.
12 Amatori Parma 2

Finale: Valsugana R.J. – Amatori Parma1 1-0

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi