© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Rugby

Rugby Serie A1: Noceto vuole il derby per i playoff, Colorno si gioca con i cugini le ultime speranze

Rugby Serie A1: Noceto vuole il derby per i playoff, Colorno si gioca con i cugini le ultime speranze

Noceto-Colorno è ben di più della sfida di cartello della ventunesima (e penultima) giornata di campionato.

Il derby di domani, calcio d’inizio alle 15,30, del “Nando”, tra due squadre della stessa città, impegnate alla conquista di uno dei tre posti utili per disputare i play-off, separate solo da 6 punti in classifica (Noceto 75 punti, Colorno 69), è già da se una partita fondamentale, a cui si aggiunge la rivalità storica tra gialloblù e biancorossi.

I padroni di casa affrontano il derby dopo la vittoria in trasferta contro Firenze, mentre il Blugeo Rugby Colorno vi giunge dopo la sconfitta subita all’Arena Civica di Milano contro l’Amatori. Ad aver il fiato sul collo quindi è evidente che siano i ragazzi di Michele Mordacci e Cristian Prestera, per i quali è obbligatorio vincere per continuare a inseguire i play-off. In più i colornesi devono “vendicare” la sconfitta subita all’andata davanti al proprio pubblico. Facile dunque ipotizzare che i ragazzi di Mordacci e Prestera andranno in campo molto concentrati e motivati, consapevoli di non poter concedere nulla agli avversari. Noceto, invece, vincendo avrebbe la matematica certezza di arrivare agli spareggi promozione, rendendo così la trasferta romana dell’ultima giornata utile solo per decidere il piazzamento in graduatoria. All’andata, giocata il 13 dicembre, i gialloblù si imposero per 19-8 capitalizzando al massimo i calci di punizione concessi dai biancorossi, che avevano mantenuto un maggiore possesso dell’ovale e costruito diverse azioni pericolose. L’incontro, che sarà arbitrato dall’internazionale De Santis, chiaro segno della sua importanza, promette di essere spettacolare e combattuto, con i protagonisti che si impegneranno al massimo per portare a casa la vittoria.

In casa nocetana ancora fuori Marcello Magri, che non ha recuperato lo stiramento inguinale, e Marco Frati che, scongiurato l’intervento chirurgico alla caviglia, sta lavorando sodo per rientrare in rosa. “Dopo l’importante vittoria di Firenze – ha detto l’allenatore del Vibu Noceto Pippo Frati alla vigilia dell’incontro – nel corso della settimana ho voluto lavorare più che sul piano fisico, su quello mentale e sui dettagli. Del Colorno abbiamo potuto avere molta documentazione video, per cui abbiamo curato appunto i dettagli sia per le fasi d’attacco che di difesa. Ho quindi scelto la squadra migliore in base all’avversario e nessuno, tra gli esclusi ha fatto il muso lungo in quanto il gruppo sa qual è l’obiettivo che tutti vogliamo raggiungere. Per questo mi sento assolutamente tranquillo anche perché ho un’immensa fiducia nei miei ragazzi”.

LE FORMAZIONI

Vibu Noceto: Garulli, Passera, Majstorovic, Damiani, Tobia, Anversa, Alfonsi, Andrews, Orlandi, Ferrarini, Boggiani, Roldan, Scarpaio, Saccomani, Maio. A disposizione: Mancuso, Pozzi, Pardeep, Mori, Del Nevo, Minari, Santillo, Frati Filippo. All. Frati
Blugeo Rugby Colorno: Cook, Terzi, Palumbo, Spadaro, Varrella, Canale, Brandizzi, Stead, Pascu, Falzone, Grimaldi, Lopez, Golfetti, Privitera, Tripodi. A disposizione: Russo, Sanfelici, Turroni, Nicol, Vedrani, Bressons, Lauri, Iemmi. Allenatori: Mordacci e Prestera
Arbitro: De Santis di Roma

SERIE A1: IL PROGRAMMA

21a giornata: domani h.15,30

Livorno-Giunti Firenze 23-10
Amatori Milano-Mantovani Lazio
Zhermack Badia-Udine Rugby
Vibu Noceto-Blugeo Colorno
Piacenza Rugby-Orved San Donà
Mogliano Rugby-Rugby Banco di Brescia

Classifica
Mantovani Lazio punti 76; Vibu Noceto 75; Mogliano Rugby 74; Blugeo Colorno 69; Giunti Firenze 60; Orved San Donà 52; Livorno 39; Amatori Milano 37; Banco di Brescia 31; Udine Rugby 30; Zhermack Badia 22; Piacenza Rugby* 10
*Piacenza Rugby penalizzato di quattro punti

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby