Connect with us

Rugby

Gli Aironi si aggiudicano l'Adidas Cup 2010

Gli Aironi si aggiudicano l'Adidas Cup 2010

                                                      Successo degli Aironi all'Adidas Cup 2010 organizzata dal GranDucato Parma Rugby. Davanti a oltre 2000 persone gli Aironi Rugby si aggiudicano il trofeo succedendo nell'albo d'oro al Blugeo Rugby Colorno, dopo tre partite disputate su tempi di 20 minuti. Il derby tra GranDucato e Crociati Rugby finisce 12-12.

La franchigia emiliano lombarda, che disputerà la prossima Celtic League, ha vinto entrambi i match disputati mostrando un buon rugby e creando pericoli ogni volta che riuscivano ad accelerare. Per gli Aironi non sono stati due incontri facili visto che gli avversari hanno messo in campo tutto l’impegno possibile per sopperire al gap fisico e qualitativo.

Nel primo incontro il GranDucato Parma Rugby ha messo in difficoltà gli Aironi cercando di giocare sempre l’ovale e passando anche in vantaggio con un calcio piazzato di Gerber al 7’ e poi con un bel drop di Jones al 17’. Gli Aironi hanno risposto con due mete di Toniolatti, al 13’ e al 18’, entrambe non trasformate, e con un’altra marcatura pesante realizzata da Venditti, con Bocchino che questa volta centra i pali. 17 – 6 quindi il risultato a favore della franchigia celtica, con il GranDucato che ha giocato un buon rugby dimostrando anche una buona organizzazione offensiva.

Il secondo match ha visto gli Aironi apposti ai Crociati, che, a differenza del GranDucato, hanno improntato la partita sulla rottura del gioco avversario e sull’aggressività nei punti di incontro. La squadra di Bernini segna tutti i suoi punti nei primi venti minuti di gioco: al 5’ va in meta Robertson, Mercier trasforma, al 14’ è Ongaro a schiacciare l’ovale in meta, con l’apertura che centra ancora i pali per i 2 punti supplementari, infine, al 21’, poco prima della pausa, è Williams ad andare in meta fissando il risultato sul 19 – 0. Nel secondo tempo i Crociati provano a giocare un po’ di più e a mettere a referto dei punti, ma gli Aironi respingono tutti gli assalti e si rendono pericolosi in diverse occasioni senza riuscire a concretizzare.

La terza partita è stata il primo derby stagionale tra il GranDucato Parma Rugby e i Crociati RFC ed è terminato in pareggio, 12 – 12. I ragazzi di De Marigny e Prestera hanno dimostrato una migliore organizzazione offensiva, mentre gli avversari si sono dimostrati più solidi in difesa. Le mete della compagine di Frati sono arrivate entrambe su errori difensivi del GranDucato su dei calci di spostamento. A segno sono andati Tobia al 4’ e cinque minuti dopo Alfonsi, quest’ultima meta trasformata da Iannone. A questo punto il GranDucato Parma Rugby inizia a macinare gioco e riescono a trovare il pareggio costruendo belle azioni che portano alla realizzazione delle mete di Terzi, prima in assoluto per la neonata compagine parmigiana, e di Mayor, che finalizza ai centro dei pali un’ottima azione iniziata da Jones. Gerber trasforma per il pareggio e il risultato non cambia più.

Al termine degli incontri Dylan Des Fountain è stato premiato come miglior giocatore del triangolare da Andrea Ferrari di SportEquipment, che ha anche offerto il premio. Successivamente Geldenhuys, capitano degli Aironi, ha ricevuto l’Adidas Cup dalle mani dell’Assessore Provinciale Roberto Zannone. Poi è scattata la caccia all’autografo da parte dei numerosi fans presenti allo stadio prima del terzo tempo con tanta musica per tutti.

GranDucato Parma Rugby – Aironi 6 – 17
Marcatori: 7’ C.P. Gerber (GD); 13’ meta Toniolatti (A), nt; 17’ drop Jones (GD); 18’ meta Toniolatti (A), nt; 25’ meta Venditti, tr. Bocchino
Granducato Parma Rugby: Jones, Castagnoli, Mayor, Galante, Shinomiya, Gerber, Onori, Dunbar (Cap), Santelli, Contini, Vella, Pascu, Evans, Manici, Rizzelli
All.: De Marigny – Prestera
Aironi Rugby: Benettin, Toniolatti, Des Fountain, Pizarro, Venditti, Bocchino, Wilson, Krause (Cap), Birchall, Erasmus, Liebenberg, Biagi, Milani (Perugini), Ferraro (Samtamaria), Alb. De Marchi (And. De Marchi)
All.: Bernini

Aironi Rugby – Crociati RFC 19 – 0
Marcatori: 5’ meta Robertson, tr. Mercier; 14’ meta Ongaro, tr. Mercier; 21’ meta Williams, nt.
Aironi Rugby: Laharrague, Robertson, Quartaroli, Pizarro (Des Fountain), Rubini, Mercier, Tebaldi (Wilson); Williams, Cattina (Krause), Benatti (Erasmus), Del Fava, Geldenhuys, Turroni (De Marchi Alb.) Ongaro, Perugini.
All.:Bernini
Crociati RFC: Trevisan, Fa’Atau, Damiani, Iannone, Woodman, Anversa, Frati, Ferrarini, Mandelli, Maestri, Devodier, Minari, Pedoli, Giazzon, Scarparo
All.: Frati

GranDucato Parma Rugby – Crociati RFC 12- 12
Marcatori: 4’ meta Tobia (C), nt; 9’ meta Alfonsi, tr. Iannone (C); 15’ meta Terzi (GD), nt; 19’ meta Mayor, tr Gerber (GD)
GranDucato Parma Rugby: Castagnoli (Sintich), Palumbo, Mayor, Jones, Terzi, Gerber, Onori, Dunbar, Caffini, Pascu, Contini, Santelli (Vellla), Tripodi, Denti, Goegan
All.: De Marigny – Prestera
Crociati RFC: Garulli, Passera, Tobia, Ricci, Orsi, Iannone, Alfonsi, Ferrarini, Mandelli, Maestri, Singh, Minari, Maio, Saccomani, Coletti
All.: Frati

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Rugby