Connect with us

Rugby

BancaMonteParma Crociati Rugby, arriva la Lazio. Rivincita scudetto

BancaMonteParma Crociati Rugby, arriva la Lazio. Rivincita scudetto

Una partita molto sentita soprattutto dal coach Frati e da molti dei suoi ragazzi provenienti dalla fila del Noceto che lo scorso anno a Prato e proprio contro la lazio ha visto sfumare il sogno del tricolore di serie A dopo un campionati travolgente. A Prato fu 43-6, una sconfitta, come detto, che "Ha lasciato il segno" come ammette lo stesso Flippo Frati.

E continua: “Non mi piace perdere, mai, e prendere tutti quei punti non mi ha fatto dormire per parecchio tempo… Sono un pessimo perdente lo so, e ho ripensato spesso fin troppo a quella partita: c’è chi ha detto che eravamo appagati dalla promozione già ottenuta, chi ha dato la colpa alle le troppe assenze. Dicerto il 2 maggio 2010 sono stati più forti di noi, molto più forti… Solo 3 settimane prima gli avevamo battuti a casa loro, strappandogli il primo posto in classifica: questo dimostra quanto ciò che hai fatto in passato nello sport non conta niente, per vincere serve consistenza nella prestazione sempre. È sul campo che devi dimostrare di essere il più forte”.

Venendo alla partita di sabato i Crociati recuperano dall’infermeria Mandelli, En Naour e Ireland: i primi due partiranno titolari, Mandelli con i gradi di capitano.Il recupero della terza linea bresciana è importante non solo per le qualità tecniche del giocatore ma anche per sue doti umane e di leadership che per una squadra giovane come i Crociati sono necessarie.

“Nonostante le assenze pesanti – continua Frati – dei giocatori più esperti e rappresentativi come Mandelli, Orlandi e Fa’Atau, comunque fino ad oggi siamo stati molto bravi e siamo stati in grado di ottenere grandi risultati. Anche sabato scenderemo in campo con due soli stranieri tra i primi 15 e tanti giovani che stanno dimostrando di essere all’altezza di questo palcoscenico e che potrebbero meritare anche qualcosa di più, magari in un futuro neanche tanto lontano. Parlo dei Ferrarini, Iannone, Trevisan, Lovotti e Del Nevo, giocatori che sono cresciuti enormemente sotto tutti gli aspetti, fisico, tecnico e tattico”.

“Contro la Lazio giocheremo ovviamente per vincere, impostando la gara su ritmo alto e possesso, quello che sabato scorso ha fatto la differenza tra noi e L’Aquila… È stata la miglior partita fino a qui disputata, dobbiamo semplicemente ripeterci, correggendo i piccoli errori sui quali abbiamo lavorato in settimana.

La BancaMonteParma Crociati Rfc scenderà in campo con Trevisan; En Naour, Damiani, Iannone, Woodman; Anversa, Frati M.; Ferrarini, Del Nevo, Mandelli (cap); Sigg, Minari; Coletti, Giazzon, Lovotti. A disposizione: Scarparo, Saccomani, Singh, Boggiani, Maestri, Ireland, Tobia, Passera. All.: Frati

La Mantovani Lazio risponderà con : Giangrande; Bonavolontà E., Law, Manu, Rotella; Gargiullo (cap), Gentile; Pellizzari, Ventricelli, Di Laura Frattura; Van Jaarsveeld, Siddons; Garfagnoli, Lorenzini, Cannone

a disposizione: Perugini T., Fabiani, Pelosi, Mannucci, Nardi, Rota, Molaioli/Sepe F., Bonavolontà D. All.: Jimenez/De Angelis

Arbitrerà il signor Dordolo da Udine.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti

Commenti Recenti

Altro in Rugby