Entra in contatto:

Rugby

Al Lanfranchi l’Italdonne piega la Spagna 34-10

Foto Sportparma

Al Lanfranchi l’Italdonne piega la Spagna 34-10

 L’Italdonne chiude nel migliore dei modi, con la vittoria ed il punto di bonus, il proprio cammino nel torneo di qualificazione alla Rugby World Cup neozelandese.

Furlan e compagne superano la Spagna 34-10 davanti al pubblico di casa del “Lanfranchi” di Parma e, adesso, devono aspettare l’esito di Irlanda v Scozia, il derby celtico che – sempre sul campo di casa delle Zebre, questa sera alle 18 – definirà la prima classificata nel torneo continentale e l’accesso diretto alla rassegna iridata.


ITALIA – SPAGNA  34-10
Marcatrici: p.t. 13’ m. Gai tr. Sillari (7-0); 16’ m. Sillari (12-0); 30’ cp. Sillari (15-0); 34’ cp. Garcia-Rodriguez (15-3); s.t. 15’ m. Argudo-Llobregat tr. Garcia Rodriguez (15-10); 21’ m. Duca tr. Sillari (22-10); 35’ m. Madia (27-10); 39’ m. di punizione Italia (34-10)
Italia: Ostuni-Minuzzi; Furlan (cap), Sillari (39’ st. D’Incà), Rigoni, Stefan; Madia (35’ st. Muzzo), Barattin; Giordano, Franco (14’ st. Sgorbini), Arrighetti (39’ st. Veronese); Duca, Fedrighi (35’ st. Locatelli); Gai (39’ st. Seye), Bettoni (35’ st. Vecchini), Maris (35’ st. Merlo)
Spagna: Garcia-Gala; Dominguez-Sanchez (31’ st. Garcia), Arana (31’ st. Aguirre-Diez), Llobregat, Echebarria-Fernandez; De Corres del Rio, Rodriguez (22’ st. Diaz-Martin) ; Alameda Garcia Moreno, Calvo Balaguer, Fernandez-Fresneda; Castelo Mejuto (22’ st. Medin-Lopez), Delgado (11’ st. Castellucci-Ocana); Duenas (cap, 22’ st. Brus), Rodriguez (11’ st. Rico-Vazquez), Juarena Acha (11’ st. Herrera)
Arbitro: Davidson (Scozia)
Cartellini: 39’ st. giallo Castellucci-Ocana

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby