Entra in contatto:

Rugby

Al via la Coppa Italia: Hbs Colorno contro Fiamme Oro

Al via la Coppa Italia: Hbs Colorno contro Fiamme Oro

Inizierà nel primo pomeriggio di sabato 11 settembre l’edizione 2021/22 della Coppa Italia.

Suddivise in due giorni da cinque squadre, le dieci squadre di punta del rugby italiano maschile si affronteranno nella prima fase (cinque turni di sola andata) che qualificherà le migliori di ciascuna poule alla Finale del 2 aprile (gara unica in campo neutro) per l’assegnazione del trofeo.

Ad aprire le danze saranno Lazio e Calvisano che, nel match valido per la prima giornata del Girone 2, si affronteranno alle 15 sul campo del CPO Giulio Onesti di Roma. Nello stesso girone Colorno e Fiamme Oro, alle 16, giocheranno sul campo “Nelson Mandela” di San Benedetto del Tronto nella sfida che darà vita alla prima edizione del “Memorial Pierluigi Camiscioni”, ex azzurro sambenedettese.

La parola “derby” andrà a caratterizzare il Girone 1: il Petrarca – finalista dell’ultima edizione del Peroni TOP10 – ospiterà il Mogliano mentre i Lyons affronteranno il Valorugby nel doppio scontro veneto/emiliano che andrà in scena alle 16.

 

Coppa Italia – Girone 2 – I Giornata – 11.09.21 – ore 15
S.S. Lazio Rugby 1927 – Rugby Transvecta Calvisano
Girone 2 – I Giornata – 11.09.21 – ore 16
HBS Colorno  v Fiamme Oro Rugby
Girone 1 – I Giornata – 11.09.21 – ore 16
Petrarca Rugby v Mogliano Rugby 1969
Sitav Rugby Lyons v Valorugby Emilia

Questa la composizione dei gironi:

Girone 1: Petrarca Rugby, Valorugby Emilia, Rugby Viadana 1970, Sitav Rugby Lyons, Mogliano Rugby 1969.

Girone 2: Femi-CZ Rovigo, Rugby Transvecta Calvisano, HBS Colorno, Fiamme Oro Rugby, S.S. Lazio Rugby 1927.


LE FORMAZIONI

HBS Colorno: Van Tonder; Buondonno A., De Santis, Pavese, Gesi; Rodriguez, Del Prete; Koffi, Sapuppo, Sarto (Cap); Rebussone, Cicchinelli; Appiah, Elrick, Tica
A disposizione: Goegan, Ferrara, Singh; Butturini, Popescu; Boscolo, Mey F.; Skelton All. Casellato

Fiamme Oro Rugby: Cornelli S.; Gabbianelli, Vaccari, Forcucci, Guardiano; Menniti-Ippolito, Marinaro (cap.); Cornelli M., Chianucci, Bianchi; D’Onofrio, Chiappini; Tenga, Taddia, Zago.
A disposizione: Kudin, Iovenitti, Iacob, Fragnito, De Marchi, Piva, Di Marco, Angelini. All. Presutti

Arb. Riccardo Angelucci (Livorno)
AA1 Andrea Spadoni (Padova), AA2 Dario Merli (Ancona)
Quarto Uomo: Carmine Marrazzo (Modena)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby