Entra in contatto:

Rugby

Alle 16 al Lanfranchi la finale di Coppa Italia tra Fiamme Oro e Petrarca

Alle 16 al Lanfranchi la finale di Coppa Italia tra Fiamme Oro e Petrarca

Sarà lo Stadio Lanfranchi di Parma, la casa delle Zebre Rugby Club e dell’Italdonne nel TikTok Women’s Six Nations, il palcoscenico che ospiterà l’edizione 2021/22 della Coppa Italia.

Dopo la mancata assegnazione nella stagione 2020/21, a contendersi il primo trofeo nazionale dl 2022 saranno, sabato 16 aprile alle 15 con diretta su federugby.it, le Fiamme Oro di Pasquale Presutti ed il Petrarca Padova guidato dall’ex trequarti azzurro Andrea Marcato.

Cammino lineare nella fase a Gironi per i veneti che hanno chiuso a punteggio pieno il Gruppo 1 conquistando quattro vittorie in altrettante partite strappando il pass per la finale con una giornata di anticipo e che puntano a conquistare la Coppa Italia dopo averla vista scivolare via, a gennaio 2020, nell’ultima assegnazione datata 18 gennaio 2020, quando il Derby d’Italia con il Rovigo diede ragione ai Bersaglieri rossoblù.

Percorso più complicato per i Cremisi che, dopo una vittoria all’esordio in casa del Colorno, hanno pareggiato contro Rovigo e ottenuto un successo contro la Lazio per poi conquistare last minute a Calvisano la qualificazione per la finale con la meta di Vian – trasformata da Di Marco – che ha regalato alla squadra di Presutti un pareggio prezioso, con il risultato di 34-34.

Le Fiamme Oro inseguono la loro quinta Coppa Italia, con i poliziotti che hanno messo in bacheca il titolo nel 1968, 1969, 1971 e 1972, mentre i due successi del Petrarca sono datati 1982 e 2001.

Terzo scontro diretto di stagione tra le due formazioni dopo i due match di stagione regolare nel Peroni TOP10 che hanno visto altrettanti successi per il Petrarca, dominatore della stagione regolare con quindici successi e due sole sconfitte: equilibrato il turno d’andata, vinto al Plebiscito per 21-13, mentre a Roma a febbraio i padovani hanno inflitto al XV capitolino un severo 12-49 che vale loro i favori del pronostico.

Direzione di gara affidata a Clara Munarini, l’internazionale italiana di Parma che diviene la prima donna a dirigere una Finale nazionale maschile nel nostro Paese.

LE FORMAZIONI

Fiamme Oro (probabile formazione): Biondelli; Spinelli, Forcucci, Fusari (Gabbianelli), Guardiano; Menniti-Ippolito, Marinaro (cap.); Vian, Chianucci, D’Onofrio U.; Stoian, Chiappini; Nocera, Moriconi, Zago
A disposizione: Iovenitti, Kudin, Romano, Fragnito, De Marchi, Piva, Di Marco, Fusco. All. Presutti
Petrarca Padova (formazione annunciata) Lyle; Fou, Sgarbi, Broggin, Esposito; Faiva, Tebaldi; Trotta, Nostran, Casolari; Ghigo, Galetto; Hasa, Cugini, Spagnolo
A disposizione: Franceschetto, Carnio, Pavesi, Panozzo, Michieletto, Citton, De Masi, Schiabel. All. Marcato

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby