© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Rugby

Archiviata l’ultima sconfitta l’Italrugby vola in Giappone

Archiviata l’ultima sconfitta l’Italrugby vola in Giappone

Mattinata di recupero tra palestra e piscina per la Nazionale Italiana Rugby dopo l’ultimo Test Match estivo, in preparazione della Rugby World Cup 2019, giocato nella serata di ieri al St. James Park di Newcastle e che ha chiuso la seconda fase della marcia di avvicinamento alla competizione iridata dopo i quattro raduni a Pergine Valsugana e le quattro partite pre Mondiali.

Gli Azzurri nel primo pomeriggio odierno si sposteranno in treno verso Londra dove alle 19.15 è in programma il volo che porterà l’Italrugby in Giappone. La squadra di Conor O’Shea nel Sol Levante avrà una prima settimana di preparazione a Sugadaira fino al 14 settembre, giorno in cui l’Italia raggiungerà la città di Osaka, sede della prima partita al Mondiale contro la Namibia il 22 settembre alle 14.15 (7.15 italiane).

“E’ stato un incontro molto fisico – ha dichiarato il flanker azzurri Sebastian Negri a margine della sconfitta per 37-0 subita ieri contro il XV della Rosa – dove abbiamo avuto un buon atteggiamento soprattutto nel primo tempo quando siamo stati sempre a contatto nel risultato con l’Inghilterra andando vicini a realizzare la prima meta del match. E’ chiaro che non siamo contenti del risultato, ma abbiamo evidenziato dei fattori su cui possiamo lavorare per provare a fare qualcosa di importante in Giappone”.

Questi i giocatori convocati

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 25 caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 38 caps)
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 20 caps)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 11 caps)
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 4 caps)
Federico ZANI (Benetton Rugby 10 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 21 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 9 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Svincolato 104 caps)

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 23 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 15 caps)
David SISI (Zebre Rugby Club, 7 caps)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 115 caps)

Flanker/n.8
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 18 caps)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 20 caps)
Sergio PARISSE (Tolone, 140 caps) – capitano
Jake POLLEDRI (Gloucester, 10 caps)
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 33 caps)

Mediani di mischia
Callum BRALEY (Gloucester, 3 caps)
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 34 caps)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 34 caps)

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 51 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 36 caps)

Centri
Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 59 caps)
Michele CAMPAGNARO (Harlequins, 44 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 27 caps)

Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 20 caps)
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 13 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 20 caps)
Matteo MINOZZI (Wasps, 13 caps)
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 23 caps)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby