Connect with us

Rugby

Buon secondo tempo, l’Hbs Colorno batte Valpolicella in rimonta (24-13)

Buon secondo tempo, l’Hbs Colorno batte Valpolicella in rimonta (24-13)

Nell’esordio casalingo l’HBS emerge nella ripresa grazie anche ad un Bronzini straripante: il nuovo campo “Maini”, tirato a lucido dopo il restyling, vede i locali imporsi per 24 a 13 (4 a 0). Avvio di partita arrembante per il XV di casa che, dopo una serie di ripartenze, è costretto a rimandare l’appuntamento col tabellino grazie ad una buona difesa veneta. Gli ospiti escono bene dalla pressione e al 13’si presentano nella metà campo avversaria passando in vantaggio grazie al drop di Pacchera, 0 a 3.Reazione immediata del Colorno a cui manca solo il guizzo vincente per segnare, la muraglia alzata dal Valpolicella tiene. Per il momento.
Tentativi di gioco al largo per i biancorossi, oggi in maglia bianca, ma Slawitz commette in avanti sul più bello al 30’. Errore di trasmissione di Boccarossa, l’ovale rimbalza pericoloso in area di meta colornese, Edoardo Scalvi mette una pezza; si riparte da una mischia per il “Valpo”: fallo e meta tecnica trasformata da Van Tonder: 0 a 10 al 34’. Al 40’punizione per gli ospiti sui dieci metri, Van Tonder centra i pali: 0 a 13. La ripresa si apre col piazzato di Ceresini che accorcia: 3 a 13.
Tanti gli errori di handling per il Colorno che fatica a trovare l’intensità del gioco, soprattutto in campo aperto. Bronzini si carica la squadra sulle spalle al 21’, trova il pertugio tra le maglie della difesa giallorossa, off load al bacio per Balocchi che vola tra i pali, Ceresini Trasforma, 10 a 13. Al 30’ l’arbitro fischia un avanti volontario ai danni del “Valpo”, tuttavia non c’è il giallo per il giocatore veneto: Ceresini dalla piazzola sbaglia da posizione favorevole.
Ci pensa ancora Bronzini a rimediare: varco per vie verticali e meta, Ceresini trasforma. 17 a 13. La meta di Castagnoli arriva al 39’dopo una bella azione abrasiva sotto i pali, Ceresini fa il suo dovere dalla piazzola: 24 a 13.

 

HBS COLORNO v S.MARGHERITA VALPOLICELLA 24 – 13 (4-0)
Marcatori: p.t. 13’drop Pacchera, 34’m tecnica tr Van Tonder, 40’ cp Van Tonder. s.t. 3’cp Ceresini, 21’m Balocchi tr Ceresini, 34’m Bronzini tr Ceresini, 39’m Castagnoli tr Ceresini.

HBS Colorno: Magri (st 1’ Bronzini), Slawitz, Castagnoli, Terzi (pt 10’Scalvi E.), Balocchi, Ceresini, Boccarossa (st 17’ Dusi), Barbieri, Scalvi, Manuini (st 23’Borsi), Nibert (st 1’Minari), Da Lisca, Lanfredi (st 1’ Careri), Buondonno (st 1’ Baruffaldi), Goegan (st 1’Datola). All. Sinclair
Santa Margherita Valpolicella Rugby: Van Tonder, T.Saccomani, Disetti (st 19’ Baldi), Frapporti (st 37’ Magrulli), Pacchera, Damoli, Memo (st 37’Zardini), Matteo Filippini (st 28’ Plano), Mozzato, Righetti (st 24’ Fraccaroli), Mattia Filippini, Nicolis, Momi (st 37’ Persi), M.Saccomani (st 28’ Ferraro), Ferrari (st 28’Carraro). All. Bresciani
Arbitro: Bressano (TV)
Calciatori: Pacchera, drop: 1/2. Ceresini 4/5. Van Tonder 2/2
Note: prima partita al “Maini” di Colorno dopo il restyling, pomeriggio nuvoloso, 600 spettatori circa
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 4; Santa Margherita Valpolicella Rugby 0
Man of the match: Gabriele Bronzini

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi