Connect with us

Rugby

Il cammino dell’Hbs Colorno si ferma in semifinale, Pro Recco vince 22-5

Il cammino dell’Hbs Colorno si ferma in semifinale, Pro Recco vince 22-5

Il sogno dell’Hbs Colorno si spegne nella semifinale di ritorno. Grande amarezza in casa parmense. La cronaca: il Colorno soffre la forza abrasiva degli “squali” che guadagnano al 5’un calcio di punizione sotto i pali: Agnel non sbaglia, 3 a 0. I biancorossi rispondono con un fallo guadagnato in mischia ordinata, posizione più che agevole; Eade sbaglia. Altro fallo commesso dai locali al 9’, Eade va in touche: la rolling maul all’altezza della bandierina è perfetta e Modoni va oltre la linea. 3 a 5. Azione rocambolesca al 18’, invenzione di Villagra all’altezza dei ventidue, calcetto perfetto per Noto che sigla in velocità, 8 a 5.
Villagra è una furia, trova spazi dove non esistono là vicino ai punti d’incontro, ma l’HBS tampona disponendo un buon assetto difensivo nel triangolo allargato. Bella azione in salsa biancorossa al 26’con Castagnoli che trova l’angolo giusto e penetra nella difesa locale, Magri fissa la bandiera e scarica a Balocchi che non tiene l’ovale. Supremazia in mischia ordinata al 36’, punizione e altro errore dalla piazzola di Eade. Allo scadere, altro fallo del Recco; siamo a sessanta metri dall’acca, ci prova Magri: preciso ma corto.
La ripresa si apre con la rolling maul ben orchestrata dai padroni di casa, Corbetta finalizza e Agnel fa il suo dalla piazzola. 15 a 5 al 2’, lo stesso punteggio della partita di andata a ruoli invertiti: inizia un altro match. Gli uomini di Mordacci e Birchall reagiscono, al 9’allargano l’ovale e Balocchi è spinto oltre l’out di destra a un centimetro dalla meta. Azione fotocopia al 12’, questa volta è Terzi a subire il placcaggio.
Il Colorno ha la supremazia territoriale e al 20’ Magri ci riprova sui dieci metri, nulla di fatto. Al 23’ghiotta possibilità per Agnel, che opta per il piazzato tra i dieci e i ventidue centrali, il tabellino però non si smuove nemmeno in questa occasione. Doccia fredda per i colornesi al 28’, ennesima rolling maul e Recco in meta con Ciotoli, Agnel non fa sconti: 22 a 5.

La finale della Poule Promozione valevole per l’accesso nel massimo campionato di rugby se la giocheranno il Rugby Reggio e Pro Recco.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi