© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Rugby

Challenge Cup: le Zebre ritrovano capitan Castello nella trasferta a Krasnojarsk

Challenge Cup: le Zebre ritrovano capitan Castello nella trasferta a Krasnojarsk

Le Zebre volano in Russia per disputare la terza giornata della European Rugby Challenge Cup. Archiviata la sconfitta in Galles contro Ospreys arrivata nell’ultimo turno del Guinness PRO14, Castello e compagni affronteranno l’Enisei-STM, squadra siberiana con sede nella città di Krasnojarsk.

A causa delle condizioni di freddo estremo della città, la prima inedita sfida tra le due squadre si terrà sabato 8 Dicembre alle 13 italiane allo Yug Stadium di Sochi, impianto da 10000 posti della città che si affaccia sul Mar Nero.

Per la quarta edizione consecutiva i nove volte campioni di Russia sono inseriti nella EPCR Challenge Cup. Nelle prime due partite del girone 4 hanno affrontato due volte i francesi dello Stade Rochelais, uscendo sconfitti entrambe le volte ma capaci di segnare ben 7 mete ai transalpini. Nella seconda sfida giocata in Francia il XV di coach Valeev è riuscito a segnare quattro mete ed a guadagnare il primo punto per la classifica del girone.

Le Zebre sono alla quarta partecipazione in Challenge Cup, e in 20 gare disputate sono riuscite a vincere in trasferta in sole due occasioni, l’ultima delle quali nel gennaio del 2016 contro gli inglesi Worcester Warriors.

LA FORMAZIONE – Lo staff tecnico bianconero ha ufficializzato le proprie scelte per quel che riguarda la formazione iniziale che affronterà i russi. Sono 6 i cambi tra i titolari rispetto alla formazione scesa in campo venerdì scorso contro i gallesi Ospreys: recuperano dagli infortuni i due Azzurri Canna e Giammarioli, mentre tornano a disposizione dopo più di un mese archiviati i test match di Novembre con la nazionale anche il capitano Castello –leader dei palloni portati della Challenge Cup dopo i primi due turni con 33- ed il pilone Lovotti. L’altro pilone piacentino Zilocchi partirà titolare con la maglia numero 3 mentre guadagna la sua prima maglia da titolare anche la seconda linea veneziana Ortis che farà reparto con Sisi. In totale sono 8 gli Azzurri nella lista gara della franchigia federale, sette titolari ed il flanker Myer in panchina dove, nel caso dovesse subentrare, il mediano di mischia neozelandese Renton coglierebbe il suo esordio assoluto nelle coppe europee.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 8 Dicembre 2018 alle ore 13 italiane scenderà in campo contro Enisei allo Yug Stadium di Sochi nel terzo turno del girone 4 della European Rugby Challenge Cup:

15 Edoardo Padovani
14 Paula Balekana
13 Giulio Bisegni
12 Tommaso Castello (cap)
11 Jamie Elliott
10 Carlo Canna
9 Guglielmo Palazzani
8 Renato Giammarioli
7 Giovanni Licata
6 Maxime Mbandà
5 Samuele Ortis
4 David Sisi
3 Giosuè Zilocchi
2 Massimo Ceciliani
1 Andrea Lovotti

A disposizione
16 Luhandre Luus
17 Daniele Rimpelli
18 Dario Chistolini
19 Apisai Tauyavuca
20 Johan Meyer
21 Joshua Renton
22 Francois Brummer
23 Tommaso Boni

All.Michael Bradley

Infortunati: Mattia Bellini, Eduardo Bello, Gabriele Di Giulio, Oliviero Fabiani, Leonard Krumov, Matteo Minozzi, Jimmy Tuivaiti, Marcello Violi.

Arbitro: Ian Tempest (Rugby Football Union)

DOVE SEGUIRLA – Nessuna copertura tv della sfida. Diretta testuale del punteggio sull’account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #ENIvZEB

CLASSIFICA – La classifica del girone 4 della Challenge Cup dopo i primi due turni: Stade Rochelais 10, Bristol Bears 6, Zebre Rugby 4 Club e Enisei-STM 1.

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby