Connect with us
 

Rugby

Challenge Cup: una buona ripresa non basta, Zebre sconfitte a Bristol

Challenge Cup: una buona ripresa non basta, Zebre sconfitte a Bristol

Le Zebre hanno aperto la loro campagna europea in EPCR Challenge Cup nella tana degli inglesi Bristol Bears, club neopromosso nel massimo campionato inglese. Nella prima sfida del girone 4 gli inglesi, nonostante i tanti cambi rispetto alla formazione scesa in campo 7 giorni fa nella sconfitta contro Worcester, sono partiti subito col piede giusto mettendo sotto pressione la difesa italiana con tanto possesso e buona giocate al largo che hanno fruttato quattro mete nei primi 20 minuti, a sfruttare anche la superiorità numerica per il giallo a Venditti.
I bianconeri dopo alcune rimesse nei 22 non sfruttate, si sono messi in luce nel finale del primo tempo con la meta di forza di Bello mentre nella ripresa hanno cambiato pelle prendendo le redini del gioco davanti ai quasi 9000 dell’Ashton Gate Stadium. Anche grazie all’indisciplina dei padroni di casa i bianconeri hanno potuto produrre diversi grattacapi agli inglesi trovando le mete di Castello e Boni e cercando con determinazione la quarta meta fino a tempo scaduto.
La positiva ripresa non è però bastata per tornare a Parma con punti per la classifica del girone che vede appunto i Bears ed i francesi dello Stade Rochelais in testa con 5 punti. Sabato al Lanfranchi Castello e compagni cercheranno subito di ribaltare il risultato odierno nella gara di ritorno contro il XV di coach Lam.
Le Zebre si ritroveranno lunedì 15 Ottobre 2018 alla Cittadella del Rugby di Parma per preparare la prossima gara ufficiale. Sabato prossimo 20 Ottobre i bianconeri ospiteranno gli inglesi Bristol Bears allo Stadio Lanfranchi di Parma nel secondo turno del girone 4 della coppa europea EPCR Challenge Cup.

 

BRISTOL BEARS – ZEBRE 43-22 (pt 36-10)
Marcatori: 7‘ m Leiua tr Sheedy (7-0); 11’ cp Brummer (7-3); 13‘ m Edwards (12-3); 18‘ m Latta tr Sheedy (19-3); 20‘ m Haining (24-3); 32’ m Edwards tr Sheedy (31-3); 38‘ m Bello tr Brummer (31-10); 40‘ m Armstrong (36-10); s.t. 3‘ m Castello tr Brummer (36-17); 23’ m Uren tr Bedlow (43-17); 34‘ m Boni (43-22);

Bristol Bears: Pincus, Edwards (1’ s.t. Pisi), Hurrell, Piutau S. (cap) (2’ s.t. Bedlow), Leiua, Sheedy, Stirzaker (6’ s.t. Uren); Haining (39’ Smith, 35’ s.t. Thomas D.), Thomas D. (26’ s.t. Heenan), Jeffries, Batley, Latta (35’ s.t. Malton), Armstrong (3’ s.t. Afoa), Malton (22’ s.t. Lindsay), Woolmore (30’ s.t. ThomasY.) All. Lam
Zebre Rugby Club: Di Giulio, Bellini (19’ s.t. Canna), Bisegni, Castello (cap), Venditti (1’ s.t. Boni), Brummer, Palazzani; Sisi, Tuivaiti (6’ s.t. Zilocchi), Tauyavuca, Biagi, Krumov (22’ s.t. Ortis), Bello (17‘ s.t. Tenga), Ceciliani (24‘ Luus), Ah-Nau (1‘ s.t. Lovotti) (Non entrato: Raffaele) All. Bradley
Arbitro: Franck Murphy (Irish Rugby Football Union)
Calciatori: Sheedy (Bristol Bears) 3/6, Bedlow (Bristol Bears) 1/1, Brummer (Zebre Rugby Club) 4/4, Canna (Zebre Rugby Club) 0/1
Cartellini: al 17° giallo a Venditti (Zebre Rugby Club), al 21° s.t. giallo a Sheedy (Bristol Bears)
Man of the match: Hurrell (Bristol Bears)
Punti in classifica: Bristol Bears 5, Zebre Rugby Club 0
Note: Cielo coperto e vento. Temperatura 20°. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 8852. Esordio nelle coppe europee per Brummer e Tuayavuca.

 

(Nella foto l’ex di turno George Biagi é fermato da un avversario all’Ashton Gate Stadium – Foto JMP UK)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi