Connect with us

Rugby

CVC, il fondo lussemburghese che può far volare le Zebre

CVC, il fondo lussemburghese che può far volare le Zebre

Negli ambienti della palla ovale la notizia circola da tempo, almeno da un paio di mesi. Il fondo di investimento CVC Capital Partners, la cui sede principale è in Lussemburgo, è ad un passo dall’acquisizione di una quota di minoranza del Sei nazioni (14%) e del Pro14. Acquisizioni che porteranno una pioggia di milioni nelle casse delle varie federazioni nazionali coinvolte e di conseguenze anche della Fir (Federazione Italiana Rugby). Si parla di circa 357 milioni per il Sei Nazioni e più di 142 milioni per il Pro14, il campionato che vede partecipare anche le due squadre italiane, Zebre e Benetton.
In questi giorni la trattativa con il fondo lussemburghese che già controlla Formula 1 e Moto Gp, è entrata nel vivo e a breve dovrebbe arrivare l’attesa fumata bianca. Un accordo che rimpolperà le casse italiane e rinforzerà i progetti in essere, a partire dalla nazionale che dopo i risultati degli ultimi anni (25 sconfitte nel 6 Nazioni) richiede una netta inversione di marcia, a tutti i livelli, anche commerciale e di marketing. Stando ad una prima stima, nella casse della Fir dovrebbero arrivare circa 60 milioni di euro.
E poi c’è il capitolo Zebre che ci riguarda da vicino, perché una parte dell’investimento dovrà necessariamente essere indirizzato sulla franchigia federale con sede a Parma, per potenziarla e rafforzarla ulteriormente; a meno che il futuro non sia lontano dal ducato. Dubbi e speranze della palla ovale italiana e parmigiana.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi