SEGUICI SUI SOCIAL

Rugby

Domenica Ovale: Colorno, Noceto e Parma avanti tutta

Domenica Ovale: Colorno, Noceto e Parma avanti tutta

Tre vittorie su quattro per le squadre parmigiane impegnate nei campionati di serie A e B di rugby che ora lasceranno spazio ai test match della Nazionale. I campionati riprenderanno il 3 dicembre.


L’HBS COLORNO CONTINUA A VINCERE E RESTA IN VETTA
La squadra di Sinclair non si ferma più (6 vittorie su 6), battutto anche il Parabiago. Partita senza storia, già archiviata nel primo tempo. Con questo sucesso i colornesi sono qualificati alla Poule Promozione con largo anticipo.

Rugby Parabiago – Rugby Colorno 10 – 34 (3 – 20)
Marcatori: p.t. 2’ c.p. Maggioni (3-0), 5’ c.p. Ceresini (3-3), 12’ m. Canali tr. Ceresini (3-10), 20’ c.p. Ceresini (3-13), 32’ m. Buondonno tr. Ceresini (3-20); s.t. m. 46’ Canali tr. Ceresini (3-27), 74’ m. Ceresini tr. Ceresini (3-34), 75’ m. Albano tr. Schlecht (10-34).
Rugby Parabiago: Albano, Branca (62’ Molinaro), Souare, Massari, Ceaprazaru (53’ Baudo), Schlecht, Colombo (52’ Coffaro), Mikaele, Maggioni (53’ Dell’Acqua), Manuini (70’ Vincini), Salmoiraghi, Volta, Pupilli, Benito (65’ Diani), Fulciniti (53’ Canzini), Torri (65’ Simioni). All. Mamo
Rugby Colorno: Bronzini, Castagnoli, Terzi, Silva (50’ Neri), Canni (50’ Cozzi), Ceresini, Lucchin (53’ Modoni), Nibert (53’ Benchea), Borsi, Du Plessis (53’ Da Lisca), Canali, Minari, Romano (50’ Zanacca), Buondonno (53’ D’Apice), Goegan (53’ Datola). All. Sinclair
Arbitro: Giorgio Scardiolo (Rovigo)
Calciatori: Maggioni (Rugby Parabiago) 1/1, Schlecht (Rugby Parabiago) 1/1, Ceresini (Rugby Colorno) 6/6
Note: pomeriggio piovoso con campo pesante. Circa 600 spettatori presenti.
Punti conquistati in classifica: Rugby Parabiago 0; Rugby Colorno 5.


IL RUGBY NOCETO SI SBARAZZA AGEVOLMENTE DI MILANO
Vittoria netta e senza storie per il Noceto contro un avversario che ha dimostrato tutti i suoi limiti. In grande evidenza Picardet che con i suoi calci ha demolito Milano. Resta il rammarico di non aver ottenuto il punto di bonus, ma negli ultimi minuti la squadra di Larini è apparsa a corto di fiato.

Rugby Noceto – Rugby Milano 26-13 (18-6)
Marcatori: p.t. 10’ cp. Picardet (3-0), 16’ drop Gorietti (3-3), 20’ m. Savina tr Picardet (10-3), 25’ m. Garulli (15-3), 29 cp. Gorietti (15-6), 36’ cp. Picardet (18-6); s.t. 1’ cp. Picardet (21-6), 18’ m. Negri (26-6), 40’ m. Lombardi tr. Gorietti (26-13).
Rugby Noceto: Garulli, Malinovskyy (69’ Ghiretti), Gabelli, Carritiello, Savina, Picardet, Frati (60’ Albertini), Bongiorni, Berghenti (71’ Chiesa), Serafini (67’ Mancuso), Boccalini, Montagna, Lanfredi (55’ Singh), Ferro (75’ Ferro), Lanzano (55’ Negri). All. Larini, Guerci, Pulli
AS Rugby Milano: Bellati (41’ Cabrera), Tipo, Dotti, Longoni, Pegoraro, Gorietti, Achilli (41’ Allaria), Scarpellini (41’ Salerno), Belloni (76’ Antinori), Limonta, Gorini (63’ Malacart), Soldi, Magallanes (16’ Dudi, 70’ Beretta), Lombardi, Vitrani. All. Grangetto
Arbitro: Odoardi (Pescara)
Cartellini: Giallo 55’ Allaria (AS Rugby Milano), 58’ Soldi (AS Rugby Milano), 65’ Belloni (AS Rugby Milano), Singh 65’ (Rugby Noceto)
Calciatori: Picardet (Rugby Noceto FC) 4/7, Gorietti (AS Rugby Milano) 3/4
Note: Giornata piovigginosa, temperatura fredda, terreno in buone condizioni, spettatori circa 400.
Punti conquistati in classifica: Rugby Noceto FC 4; AS Rugby Milano 0
Man of the Match: Carritiello (Rugby Noceto).


PRONOSTICI RISPETTATI, LA RUGBY PARMA TRAVOLGE CIVITAVECCHIA
Bella vittoria della Molino Grassi Rugby Parma che batte 37-12 i laziali del Civitavecchia Rugby Centumcellae (CRC) saliti a Parma in cerca di punti per lasciare l’ultima posizione in classifica. Il risultato della partita, giocata in anticipo (ore 12,30) su richiesta degli ospiti, non è mai stato in discussione, anche se subito alla prima azione i biancorossi sono passati in vantaggio per una mancata presa al volo e se il primo tempo è stato un po’ più sofferto, soprattutto nella prima metà. A partire dalla prima meta di Bersani, al 18’, però, la Rugby Parma si è sbloccata ed ha incassato una importante vittoria che le permette di risalire la classifica di due posizioni, collocandosi al 5° posto a soli 2 punti dal Bologna (seconda) e a 7 dalla capolista Pesaro.

Ruby Parma – Civitavecchia 37-12 (11-5)
Marcatori: pt 1’ mt CRC nt, 4’ cp Righi Riva, 18’ mt Bersani nt, 38’ cp Righi Riva; st 1’ mt Righi Riva tr Righi Riva, 11’ mt Bersani tr Righi Riva, 18’ mt Righi Riva nt, 28’ mt CRC tr, 36’ mt Caselli tr Righi Riva.
RUGBY PARMA: Biancaniello (34’ st Corradi), Lauri (14’ st Pelizza), Rollo, Pelagatti, Manganiello (2’ st Fontana), Rosi, Righi Riva (v. cap.), Caselli (cap.), Poli (12’ st Cavazzini), Soffredini, Bondioli, Colla (8’ st Bosco), Tognolli (33’ pt Palma), Silvestri, Bersani (26’ st Cammi).
CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLAE (Convocati): Carabella, Cortellessa, Crinò, Di Gennaro, Farace, Gargiullo, Gentile, Kurtaj, Lazzerini, Macii, Manuelli, Mellini Susca, Natalucci, Onofri A., Onofri F., Orabona, Raponi, Rossi, Scenna, Serangeli, Simeone, Volpi.
MAN OF THE MATCH: Davide Righi Riva (mediano di mischia)
Rugby Parma 1931 vs Civitavecchia Rugby Centumcellae: 37-12 (1° T 11-5), pt 5-0
NOTE: 35’ pt giallo n. 5 CRC, 10’ st giallo n. 1 CRC, 23’ st giallo Pelizza.


AMATORI PARMA, ANCORA UNA VOLTA E’ FATALE UN ERRORE DALLA PIAZZOLA
Proprio come sette giorni fa a Livorno, un altro errore dalla piazzola nega a blucelesti i punti del sorpasso e la conseguente vittoria contro il Bologna Rugby 1928 che continua così la corsa al Pesaro capolista.
Un punto amaro per un’Arca Gualerzi che gioca alla pari e con una gran difesa annulla il miglior attacco del campionato chiudendo in vantaggio la prima frazione sul 6 a 0 grazie ai due calci piazzati di Fava.
Secondo tempo fotocopia del primo ma con i padroni di casa che a poco più di 10 minuti dalla fine marcano l’unica meta dell’incontro capitalizzando una serie di pick and go sugli sviluppi di una touche a favore ai 5 metri. Andreozzi e compagni non demordono, tengono testa con una gran difesa agli attacchi avversari e si riportano nella metà campo avversaria. In pieno recupero nuova possibilità di riportarsi in vantaggio ma Fava replica l’errore precedente mandando il calcio di poco a lato con cui si chiude la partita.

Rugby Bologna 1928 – Arca Gualerzi Amatori 7-6 (Pt 0-6)
Marcatori: Pt. 17’cp Fava, 21’cp Fava; St. 28’m tr Bologna
Arca Gualerzi Amatori Parma: Fava; Dondi, Carra (73’ Cantoni), Balestrieri, L. Torri (51’Ciccarelli); G. Torri, Torelli; Ciasco (76’ Amin Fawzi), Andreozzi (cap.), Chiesi; Contini, Rossi (74’ Corradi); Calì (71’ Visentin), Gatti (61’ Tolaini), Bertozzi. Non entrato: Orsenigo. All: Viappiani
Arbitro: Federico Boraso
Punti conquistati in classifica: Rugby Bologna 4; Amatori Parma 1.

 

 

(Nella foto principale la vittoria di ieri dell’Hbs Colorno. In basso un’azione di Righi Riva della Rugby Parma – Foto Basi)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Rugby