SEGUICI SUI SOCIAL

Rugby

Domenica Ovale: Colorno e Noceto straripanti, vittoria in rimonta della Rugby Parma

Domenica Ovale: Colorno e Noceto straripanti, vittoria in rimonta della Rugby Parma

Al via i campionati di rugby di serie A e B. Sportparma inaugura un nuovo appuntamento, Domenica Rugby, per seguire da vicino i risultati delle 4 squadre di Parma e provincia. Esordio più che positivo per le due squadre parmigiane nel campionato di rugby Serie A. Vittorie nette per il Rugby Noceto sul campo dell’Asr Milano (8-27) e per l’Hbs Colorno in casa contro il Parabiago (44-10). Più sofferta, ma non per questo meno importante, la vittoria della Rugby Parma contro Bologna (19-13). Esordio amaro invece per l’Amatori Parma sconfitto a Pesaro 23-7.

 

L’HBS COLORNO NON LASCIA SCAMPO AL PARABIAGO
La squadra di Sinclar dimostra subito di essere in forma campionato dominando la partita sin dall’inizio. Ecco il tabellino della partita giocata nel pomeriggio allo stadio Maini:

HBS Colorno v Rugby Parabiago 44 – 10 (pt 20 – 7)
Marcatori: p.t. 7’cp Cozzi, 20’ m. Scalvi, 26’ m. Canni, 32’ m. Borsi trasf. Cozzi, 38’ m. Maggioni trasf. Maggioni; s.t. 49’ cp Maggioni, 52’ cp Cozzi, 56’ m. Pop trasf. Cozzi, 62’ m. Scalvi trasf. Cozzi, 66’ m. Buondonno trasf. Cozzi
HBS COLORNO: Magri (55’ Ceresini), Castagnoli, Piccioli (59’ Silva), Terzi (vc), Canni, Cozzi, Lucchin (55’ Boccarossa), Borsi, Scalvi (cap) (71’ Du Plessis per inf.) , Du Plessis (59’ Modoni M.), Minari (55’ Canali), Nibert, Romano (63’ Zanacca), Pop (59’ Buondonno), Goegan (63’ Datola). All. Sinclair
Man of the match: Filippo Scalvi (HBS Colorno)
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 5; Rugby Parabiago 0


RUGBY NOCETO: QUATTRO METE E BONUS
Grande prova del Noceto di Guerci che schianata Milano con una prestazione convincente e di qualità, soprattutto nel primo tempo terminato col punteggio di 15-0 per Noceto.

ASR Milano – Rugby Noceto 8-27 (0-15)
Marcatori:p.t. 2’ m. Passera t Picardet (0-7); 8’ cp. Picardet(0-10); 31’ m. Passera (0-15);s.t. 12’ cp. Fedeli (3-15); 17’ m. Freddo (3-20); 37’ m. Dudi (8-20); 39’ m.Marcoleoni t Picardet (8-27);
RUGBY NOCETO: Garulli, Savina (9’st Gabelli), Greco, Carritiello, Passera (21 st. Pagliarini), Picardet, Frati (26’stAlbertini), Barbieri, Bongiorni, Freddo (26’st Serafini), Mazzoni (15’stMancuso), Boccalini, Negri (9’Lanfredi), Ferro (37’ st Marcoleoni), Singh (9’st Lanzano). All. Guerci
Cartellini: 26′ cartellino giallo a Lombardi (ASR); 26′ cartellino giallo a Belloni (ASR), 26’ cartellino giallo Negri(Noceto), 26’ cartellino giallo Bongiorni (Noceto ).
Calciatori: Picardet 3/6; Fedeli (ASR Milano ) 1/2
Note: pomeriggio coperto con circa 18 gradi. Campo in ottime condizioni. Circa 500 spettatori presenti.
Punti conquistati in classifica: ASR Milano 0; R.Noceto 5.
Man of the match: Barbieri (R.Noceto)


RUGBY PARMA, LEAEGA: “OTTIMA PARTENZA”
Il commento di Silao Leaega a fine match: “Sono contento di questa vittoria. L’obiettivo principale è stato raggiunto, soprattutto visto l’avversario di turno, quel Bologna che ha disputato i play off a fine stagione scorsa. Mi aspettavo una partita difficile e tale si è dimostrata. Nei primi 20 minuti siamo arrivati sotto di 10 punti, eravamo in difficoltà , ma i ragazzi hanno creduto nel risultato e lo hanno portato a casa. I molti errori commessi, però, non ci hanno permesso di dare continuità al nostro gioco. La partita l’abbiamo vinta per episodi. Comunque era la prima partita del campionato, dobbiamo ancora prendere il ritmo e amalgamare bene il gruppo in campo. Tirando le somme, direi che, anche se oggi gli episodi positivi sono stati meno rispetto a quelli negativi, finire con la vittoria è esattamente quello che volevamo ed è un’ottima partenza. Ora bisogna guardare avanti e continuare su questa strada”.

Rugby Parma -Rugby Bologna 19-13 (pt 4-1), 1° T: 7-13
Marcatori: pt 14′ cp Bologna, 19′ mt Bologna tr, 25′ mt Rollo tr Righi Riva; st 6′ mt Righi Riva nt, 18′ mt tecnica R. Parma.
RUGBY PARMA: Lauri (8′ st Pelizza), Rollo, Zanichelli, Pelagatti, Corradi, Righi Riva (38′ st Rosi), Manganiello, Soffredini, Cavazzini (25′ st Imparato), Poli, Bondioli (25â’ st D’Elia), Caselli, Marku (9′ st Palma), Silvestri, Tognolli (32′ st De Rosa); a disposizione: Bazzoli.
MAN OF THE MATCH: Juan Martin Soffredini, n° 8 (vincitore del trofeo “Laura Rossi”)


AMATORI PARMA: INIZIO IN DISCESA, RIPRESA DA DIMENTICARE
Nonostante il divario di 16 punti buona comunque la prestazione dei ragazzi di Viappiani che non sfigurano contro una delle sicure protagoniste del campionato e che grazie proprio alla difesa della linea arretrata dell’Amatori non riesce a segnare la meta del bonus offensivo.
L’inizio è in discesa per l’Amatori, a segno dopo 8 minuti di gioco con Visentin che schiaccia oltre la linea finalizzando una maul a seguito di una touche ma la reazione dei padroni di casa è immediata con i giallorossi che ribaltano il risultato con una meta trasformata e due calci di punizione chiudendo il parziale della prima frazione in vantaggio 11 a 7. Nella ripresa Pesaro prende il largo segnando altre due mete sfruttando al meglio il maggior peso e la velocità della propria linea arretrata che sorprende la retroguardia bluceleste, senza però riuscire a segnare la quarta meta.

Rugby Pesaro – Amatori Parma Rugby 23–7 (pt 11-7)
Marcatori Amatori Parma: Pt. 8’m Visentin tr Fava
Amatori Parma Rugby: Orsenigo; Cantoni (73’ D. Dodi), G. Torri, Balestrieri, Maghenzani; Fava (54’ Carra), Torelli (73’ Mordacci); Contini, Andreozzi (Cap.) Ciasco (57’ Scarica); Corradi (50’ Belli), Rossi (63’ Gatti); Bertozzi, Tolaini, Visentin (63’ Calì) All: Viappiani
Arbitro: Francesco Di Febo (AQ)
Ammonito: 44’ Rossi (Amatori)
Punti conquistati in classifica: Pesaro 4; Amatori Parma 0.

 

 

(Nella foto in copertina un momento della partita tra Rugby Parma e Rugby Bologna – Foto di Alberto Basi)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Rugby