Connect with us

Rugby

Due cambi nel XV delle Zebre per il derby di ritorno a Treviso

Due cambi nel XV delle Zebre per il derby di ritorno a Treviso

Al termine dell’ultimo allenamento collettivo dell’anno 2015 lo staff tecnico delle Zebre Rugby ha annunciato la formazione iniziale che domenica prossima 3 Gennaio scenderà in campo allo Stadio Monigo di Treviso nell’undicesimo ed ultimo turno di andata del Guinness PRO12. Di fronte ad una sola settimana dalla gara di andata giocata a Parma, Biagi e compagni affronteranno nuovamente il Benetton Treviso nel derby celtico di ritorno. La prima sfida del 2016 sarà anche l’ottava sfida ufficiale tra le due squadre italiane del campionato celtico, con i trevigiani in vantaggio avendo colto 5 vittorie nei precedenti; il XV del Nord-Ovest insegue con due successi di cui l’ultimo arrivato proprio nell’ultima sfida dello Stadio Lanfranchi chiusa sul punteggio di 28 a 25. Dopo i due successi consecutivi contro i francesi de La Rochelle e contro i biancoverdi, Biagi e compagni sono alla ricerca della loro terza vittoria consecutiva stagionale, la prima in trasferta dopo i cinque successi colti finora tutti davanti al pubblico amico. Di contro avranno un Benetton ancora a secco di vittorie in stagione capace però di cogliere ben sette bonus difensivi nei precedenti dieci turni di Guinness PRO12; in classifica dunque sono sei i punti che dividono le due squadre con le Zebre a quota 13.

Rispetto alla sfida d’andata vinta dai bianconeri con una meta a tempo scaduto saranno due i cambi nel XV di partenza delle Zebre entrambi nelle linea dei trequarti con Palazzani e Beyers a rilevare Bisegni e Muliaina. Buona notizia dall’infermeria bianconera con il flanker Cook che, ristabilitosi dall’infortunio alla caviglia subito ad Ottobre contro i Cardiff Blues, siederà in panchina insieme a Toniolatti, uno dei tanti ex di turno nelle due squadre.

In particolare la linea dei trequarti delle Zebre vedrà sulle ali i confermati Van Zyl e Berryman, col neozelandese a cogliere la sua 50esima presenza ufficiale con la maglia bianconera. Ad estremo a chiudere il triangolo allargato agirà l’azzurro Palazzani, in meta nella gara di Parma del Gennaio 2014, prima vittoria celtica delle Zebre sul Benetton. La coppia di centri del XV del Nord-Ovest vedrà l’ex Garcia a fare coppia col duttile Beyers, subentrato dalla panchina domenica scorsa. In mediana confermati Burgess e Canna, autore di 16 punti nella gara di andata allo Stadio Lanfranchi col 100% dalla piazzola.

Nessun cambio nel pacchetto di mischia iniziale scelto dallo staff tecnico delle Zebre rispetto all’ultima sfida: in prima linea i piloni saranno gli azzurri Lovotti e Chistolini coadiuvati dal tallonatore D’Apice. In seconda linea fiducia a capitan Biagi e a Bortolami, in meta a Monigo nel derby della stagione 2013/14. In terza linea spazio ai flanker Meyer e Jacopo Sarto –uno dei più positivi nella gara di Parma- insieme al numero 8 Van Schalkwyk, match winner del derby d’andata e topscorer stagionale delle Zebre Rugby con cinque mete segnate nei primi dieci turni del torneo celtico.

Il team manager Andrea De Rossi presenta la sfida di Treviso :“Arriviamo a questa partita con una grande forza mentale, dimostrata negli ultimi minuti della gara di Parma dove non abbiamo mollato e ci abbiamo creduto fino alla fine sostenuti da un grande pubblico: un elemento che speriamo possa sempre ripetersi. Siamo confidenti ma consapevoli che sarà una sfida difficile contro una squadra ferita. Quando si affrontano partite di questo genere bisogna avere una forza mentale che va oltre gli aspetti tecnici. Abbiamo fatto qualche cambio come normale che fosse e sono molto contento del rientro di Cook che darà spessore ad una terza linea già di altissimo livello. Abbiamo analizzato in modo dettagliato la gara di andata e sono convinto che miglioreremo gli aspetti in cui siamo stati carenti. Grazie alle ultime due vittorie abbiamo passate per la prima volta delle buone feste. La settimana di lavoro é stata serena: c’è stata la consueta grande concentrazione: tutti sanno dell’importanza di questa partita e quanto è alta la posta in palio”.

La formazione delle Zebre Rugby che domenica 3 Gennaio 2016 alle ore 14.30 affronterà l’altra formazione italiana del Benetton Treviso allo Stadio Monigo di Treviso per l’undicesimo turno del Guinness PRO12:

15 Guglielmo Palazzani

14 Dion Berryman

13 Ulrich Beyers

12 Gonzalo Garcia

11 Kayle Van Zyl

10 Carlo Canna

9 Luke Burgess

8 Andries Van Schalkwyk

7 Johan Meyer

6 Jacopo Sarto

5 George Biagi (cap)

4 Marco Bortolami

3 Dario Chistolini

2 Tommaso D’Apice*

1 Andrea Lovotti*

A disposizione:

16 Oliviero Fabiani

17 Andrea De Marchi

18 Guillermo Roan

19 Valerio Bernabò

20 Jean Cook

21 Giulio Toniolatti

22 Matteo Pratichetti

23 Edoardo Padovani*

All. Gianluca Guidi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Non disponibili per infortunio: Giulio Bisegni, Paul Derbyshire, Quintin Geldenhuys, Andrea Manici*, Bruno Postiglioni, Leonardo Sarto*, Marcello Violi*

Arbitro: Nigel Owens (Welsh Rugby Union) alla sua 130esima direzione nel torneo, la seconda con le Zebre Rugby.

Assistenti: Marius Mitrea ed Elia Rizzo (entrambi Federazione Italiana Rugby)

TMO: Carlo Damasco (Federazione Italiana Rugby)

Diretta televisiva su RaiSport 2 –canale 58 del digitale terrestre- con replica alle ore 23 su RaiSport 1. Diretta testuale del punteggio sul sito del torneo www.pro12rugby.com

I sette precedenti di Guinness PRO12 tra le due squadre:

22-Dic-2012 Zebre Rugby v Treviso 3-10 (1-4)

29-Dic-2012 Treviso v Zebre Rugby 26-18 (4-0)

28-Dic-2013 Treviso v Zebre Rugby 20-15 (4-1)

4-Gen-2014 Zebre Rugby v Treviso 14-12 (4-1)

28-Dic-2014 Zebre Rugby v Treviso 16-26 (0-4)

3-Gen-2015 Treviso v Zebre Rugby 17-15 (4-1)

27-Dic-2015 Zebre Rugby v Treviso 28-25 (4-1)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby