Entra in contatto:

Rugby

Edd Thrower entra nello staff tecnico del Rugby Colorno

Edd Thrower entra nello staff tecnico del Rugby Colorno

L’HBS Colorno potrà contare su un nuovo membro nello staff tecnico per la stagione 2022/23, entra a far parte della famiglia Biancorossa Edd Thrower in qualità di allenatore delle skills della prima squadra e assistente allenatore dell’Under 19. Thrower è uno specialista delle skills individuali e del lavoro dei calciatori, sia per il gioco strategico che per i calci piazzati.

Nato a Londra (UK) il 1-9-1982 Edward Thrower si forma nei London Irish firmando il suo primo contratto da professionista a 17 anni, all’età di 20 anni passa ai London Wasps per 4 stagioni vincendo una Heineken Cup e due titoli di Premiership, il trequarti estremo poi si sposta ai Saracens 4 stagioni vincendo un altro titolo di Premiership. Nel 2010/11 la prima stagione in Italia in forza all’Overmach Parma, dopodiché 4 stagioni ai Lyons Piacenza con i quali viene eletto MVP dell’Eccellenza.
Proprio a Piacenza la stagione successiva Edd inizia la carriera di allenatore con il Piacenza Rugby in Serie B, poi la prima esperienza da head coach al Cus Genova (Serie A) ed infine l’approdo al Valpolicella Rugby (Serie A), club partner del Rugby Colorno.

“Sono felice di unirmi al Rugby Colorno, qui conosco tanti giocatori e allenatori e da loro ho avuto solo buone impressioni sul club, inoltre abito a Parma e la mia scelta è stata condizionata anche da questo — commenta Edd Thrower che a Colorno ha firmato un contratto biennale —. Non è stato facile salutare il Valpolicella Rugby, lascio una vera seconda famiglia ma per la mia carriera professionale poter lavorare con Umberto Casellato, Filippo Frati e Cristian Pestera è uno step importante”.

“Qui a Colorno c’è un ambiente molto professionale come in alcuni dei migliori club d’Inghilterra, sono quindi molto motivato e non vedo l’ora di iniziare” conclude Edd.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA