Entra in contatto:

Rugby

Hbs Colorno: a Mogliano arriva la terza vittoria di fila (24-27)

Hbs Colorno: a Mogliano arriva la terza vittoria di fila (24-27)

Il Rugby Colorno continua a vincere e oggi, a Mogliano, ha infilato la terza vittoria di fila. Un successo che vale momentaneamente il terzo posto nella classifica del Top 10. Come a Viadana prima della sosta e in casa con le Fiamme Oro settimana scorsa, sono ancora una volta gli uomini di Casellato a spuntarla, dimostrando non solo grande cuore nel difendere il vantaggio con l’uomo in meno, ma anche notevoli pregi nel farlo, chiudendo la partita con 4 ali schierate tra i trequarti.

LA CRONACA
Ritmo lento nell’arco di tutto il primo tempo per una sfida importantissima in chiave classifica, alla quale le due squadre approcciano con grande attenzione difensiva ma poca intraprendenza offensiva. Ne risentono oltremodo il livello di gioco e lo spettacolo, sostituiti da una grande battaglia sui punti d’incontro e innumerevoli imprecisioni da entrambi i lati.
Per i primi 40 minuti, che vedono uscire per infortunio l’apertura biancorossa Rodriguez, il punteggio si muove solo in tre occasioni: al 17′ con un piazzato di Pescetto, al 35′ con la solita invenzione di Simone Gesi, che trasforma in oro uno dei pochi palloni giocati, e al 40′ con la meta da maul avanzante del tallonatore di casa Bonanni. Le squadre vanno al riposo sul 7-10. Nella ripresa, causa anche un po’ di stanchezza fisica, la musica cambia improvvisamente, col gioco che si apre e Colorno che bussa subito alla porta avversaria. E’ l’ala Batista, imbeccato da un bel passaggio di Gesi, a siglare la quarta meta personale in stagione, capitalizzando al meglio il guadagno territoriale conquistato dal calcione del migliore in campo tra i colornesi, l’estremo sudafricano Jaco Van Tonder.

Al 48′ una sciocchezza di Koffi gli costa il giallo e Mogliano ne approfitta andando a marcare ancora da calcio di punizione giocato veloce da Semenzato. Ormson prima trasforma e riporta sotto i suoi, poi sfrutta una punizione a favore per ripetersi dalla piazzola e fissare il punteggio sul 17-17. Nell’ultimo quarto di gara succede di tutto: al 67′ il carro armato Antoine Koffi, determinato a farsi perdonare il cartellino giallo, trova una grande linea di corsa per sfondare le linee venete e marcare la terza meta colornese di giornata, quella che sembrerebbe chiudere i conti. Invece la partita gira di nuovo in favore dei padroni di casa, che al 70′ non solo vedono assegnarsi la meta di punizione, ma trovano anche il giallo di Pescetto.

Con l’uomo in meno per 10 minuti, dopo essere stati rimontati e aver dovuto fare i conti con tantissimi acciacchi, Capitan Sarto e compagni ancora una volta tirano fuori gli attributi e con un piazzato di Van Tonder rimettono la testa avanti (24-27). Mogliano non molla e all’ultimo secondo utile, coi Biancorossi stremati e costretti a schierare 4 ali tra i trequarti, si conquista un fallo che permetterebbe a Ormson di piazzare per il pareggio.
Tuttavia, vista la situazione e l’andamento della partita, Costanzo intima ai suoi di cercare la touche e la maul della vittoria. Mogliano cattura la touche e porta a terra la palla ma qui li attende l’eroica difesa dell’HBS Colorno, che come una settimana fa con le Fiamme riconquista l’ovale e manda in archivio la terza vittoria consecutiva in campionato. Il sogno playoff continua per gli uomini di Casellato, attesi ora al big match contro Rovigo domenica prossima.


MOGLIANO RUGBY – HBS COLORNO 24-27
Marcatori: pt. 17′ c.p. Pescetto (0-3); 35′ m. Gesi tr. Pescetto (0-10); 40′ m. Bonanni tr. Ormson (7-10); s.t. 41′ m. Batista tr. Pescetto (7-17); 50′ m. Semenzato tr. Ormson (14-17); 58′ c.p. Ormson (17-17); 67′ m. Koffi tr Pescetto (17-24); 70′ meta di punizione Mogliano (24-24); 72′ c.p. Van Tonder (24-27)
Mogliano Rugby: Abanga; D’Anna, Dal Zilio (42′ Falsaperla), Cerioni (58′ Fadalti), Guarducci; Ormson, Semenzato (52′ Fabi); Derbyshire (Cap.) (68′ Vianello), Lamanna, Finotto; Baldino, Bocchi (68′ Carraro); Ceccato N. (62′ Spironello), Bonanni (52′ ferraro), Ceccato A. (62′ Ros). All. Costanzo
HBS Colorno: Van Tonder; Batista (41′ ST meta tr. Pescetto), Buondonno A., Pescetto, Gesi (72′ Rocco Del Bono); Rodriguez (7′ Balocchi), Boscolo (55′ Boscolo); Sapuppo, Koffi (48′-58′), Sarto (Cap); Mtyanda (46′ Rebussone), Butturini (62′ Cicchinelli); Tangredi (59′ Booysen), Buondonno L. (59′ Ngeng), Appiah (59′ Singh). All. Casellato
Arbitro: Munarini (Parma)
Cartellini: 48′ giallo Koffi, 70′ Pescetto
Calciatori: Ormson 3/3 (Mogliano Rugby 1969); Pescetto 3/3, Buondonno A. 0/1, Van Tonder 1/1(HBS Colorno)
Note: Pomeriggio sereno, temperatura 13°C, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori circa 400.
Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 1969 1; HBS Colorno 4
Player of the match: Franco Lamanna (Mogliano Rugby)

 

Classifiche fornite da SofaScore LiveScore

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby